questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Arturo

Locandina del film Arturo
TRAILER Fermo immagine del trailer
Arturo
(Arthur, 2011, Usa)

Un playboy ricco e viziato rinuncia ad un matrimonio con una miliardaria per inseguire l'amore di una bellissima e squattrinata guida turistica.


Arturo (Brand) è un giovane miliardario scavezzacollo che erediterà un immenso patrimonio a patto che sposi l'ereditiera prescelta dalla sua famiglia. Nonostante Susan (Garner), la promessa sposa, sia una bellissima ragazza, Arturo non prova niente per lei e non ha nessuna intenzione di lasciare la sua comoda vita e legarsi ‘per sempre’ alla stessa persona. Ma la sua pigrissima vita cambia improvvisamente quando si innamora della giovane e squattrinata Naomi (Gerwig), una ragazza che fa la guida turistica a New York e sogna di diventare una scrittrice di libri per bambini. Arturo adora Naomi ma non sono pochi i problemi da affrontare, le loro classi sociali sono davvero molti distanti. Dall’attico dell’Upper East Side all’appartamentino che la ragazza divide con il padre c’è un abisso in mezzo. Arturo può contare su Hobson (Mirren), la tata-manager che lo ha cresciuto. Anche se stavolta la sua crescita passa inevitabilmente per la scelta fra soldi e amore.

Remake di Arthur,  uno dei maggiori successi del 1981, con Dudley Moore nel ruolo del 'giovin signore' accanto a Liza Minnelli e John Gielgud, premiato con l'Oscar come miglior attore non protagonista (mentre un'altra statuetta fu vinta per il tema musicale di Burt Bacharach), in questa nuova, lussuosa edizione, Russell Brand interpreta il ruolo del protagonista, accanto alle fanciulle Jennifer Garner e Greta Gerwig mentre il ruolo del maggiordomo è stato trasformato al femminile ed assegnato ad Helen Mirren. Non è la sola novità in questo remake, rivisto e aggiornato sull'aria dei tempi. “Mi sono ispirato a Lapo Elkan” ha confessato l’ex ragazzaccio metrosexual Brand, che l'anno scorso ha sposato la popstar californiana Katy Perry: “Quando mi hanno proposto di rifare Arthur non mi pareva vero perché adoro quel film e sono un grande fan di Dudley Moore. Inoltre la storia è piena di sfaccettature e messaggi... Scoprire quello che si vuole nella vita è la cosa più dura e per questo motivo ho accettato un film che non è un remake, ma la variazione di una storia che si ripete nel tempo”.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE