questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

A Dangerous Method

Locandina del film A Dangerous Method
TRAILER Fermo immagine del trailer
A Dangerous Method
(A Dangerous Method, 2011, Gran Bretagna, Francia, Germania, Canada, Svizzera)

Il turbolento rapporto tra il giovane psichiatra Carl Gustav Jung (Fassbender), il suo maestro Sigmund Freud (Mortensen) e Sabina Spielrein (Knightley), la giovane e bella paziente che si frappone tra loro. Da un testo teatrale di Christopher Hampton, The Talking Cure, rivisto e diretto da David Croneberg.

 

Zurigo, 1904. Lo psichiatra ventinovenne Carl Gustav Jung  è all’inizio della sua carriera, e vive con sua moglie Emma, incinta, presso l’ospedale Burgholzli. Ispirandosi al lavoro di Sigmund Freud, Jung decide di tentare sulla paziente diciottenne Sabina Spielrein il trattamento sperimentale di Freud noto come psicanalisi o “terapia delle parole”. Sabina è una ragazza russa di cultura elevata, che parla fluentemente il tedesco: le è stata diagnosticata una grave isteria e ha fama di essere pericolosamente aggressiva. Nei colloqui con Jung rivela un’infanzia segnata da umiliazioni e maltrattamenti da parte del padre, un uomo autoritario e violento. La terapia psicanalitica porta alla luce una inquietante componente sessuale del disturbo di Sabina, che conferma le teorie di Freud sul rapporto fra sessualità e disordini di carattere emotivo. Grazie alla corrispondenza sul caso Spielrein, Jung forgia un rapporto di amicizia con Freud, e il loro primo incontro sarà un vero e proprio tour de force intellettuale. Mentre va approfondendosi la relazione tra Jung e Freud, che vede nel giovane collega il suo erede intellettuale, si ispessisce anche quella fra  Jung e Sabina, che, nonostante la malattia, rivela una mente brillante. Il suo trattamento ha successo e Sabina intraprende la carriera di psichiatra su incoraggiamento di Jung. Quest'ultimo intanto, violando l'etica professionale, inizia una relazione con Sabina, decidendo poi di troncarla, poco tempo dopo. Una decisione che farà esplodere la rabbia di Sabina, che deciderà di diventare paziente di Freud. La contestata relazione sarà la causa della rottura del rapporto di amicizia tra Freud e Jung.

 


VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE