questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

12 12 12

Locandina del film 12 12 12
TRAILER Fermo immagine del trailer
12 12 12
(12 12 12, 2014, Italia)

Il film si svolge a Bogliasco, un piccolo paese della Liguria, sulla cui spiaggia stanno passeggiando Max e Kate, due innamorati. All’improvviso si ritrovano circondati da piccoli droni militari impegnati in un attacco. Fuggendo verso la piazza del paese, vedono intorno a loro i droni sterminare uno dopo l’altro gli abitanti. Dopo aver assistito alla morte dei suoi amici, dei suoi familiari e di Kate, Max si lancia nel vuoto nel tentativo di sfuggire al drone che lo vuole eliminare. Nell’istante in cui Max tocca il suolo della spiaggia sottostante, si sveglia di colpo, ritrovandosi nella sua camera: l’attacco che ha creduto di vivere era soltanto un sogno. E’ il 13 settembre 2012. Ancora sconvolto per l’incubo appena vissuto, Max chiede alla madre e alla sorella notizie del padre, in forte ritardo nel rincasare. Nel frattempo in molte famiglie di Bogliasco alcune persone tornano a casa tardi senza ricordarsi dove sono state fino ad allora. Anche il padre di Max, quando finalmente torna a casa, a notte fonda, non fornisce altro che spiegazioni confuse. Qualche mese dopo, il 10 dicembre 2012, dopo la lezione di yoga, disciplina di cui è un appassionato cultore, Max fa un giro in paese, fermandosi a chiacchierare con alcuni compaesani. Nella piazza della chiesa, Max incontra i suoi tre più cari amici: uno di essi, il nipote del medico condotto, riferisce che la sera precedente ha visto riunirsi alcune persone nella vecchia casa abbandonata del fabbro. Non può trattarsi di riunioni politiche segrete in vista delle prossime elezioni perché i partecipanti hanno idee molto diverse tra loro. I quattro ragazzi decidono di risolvere il mistero spiando la riunione successiva. Alla sera Max e i tre amici si appostano e vedono le stesse persone della sera precedente riunirsi nella vecchia casa: tra gli altri anche Nick, il migliore amico di Max, che però non entra con gli altri, e sembra invece anche lui essere lì per spiare i convenuti. Infine entra il padre di Max e il figlio, stupito, decide di rientrare a casa e aspettare il suo ritorno per chiedergli spiegazioni. E’ l’11 dicembre 2012, Max si sveglia di soprassalto nel suo letto, dove si è addormentato vestito aspettando il padre. Subito la madre lo avverte che Nick è stato trovato ucciso accoltellato. Max corre a casa di Nick, ma sotto casa prima di salire incontra Kate. Poco dopo arriva anche Sabry, la ex di Max, che fa loro una scenata di gelosia. Max, scosso dalla morte dell’amico, reagisce con violenza. Max convince alcuni suoi amici poliziotti a farlo entrare sulla scena del crimine. Nick è seduto ad un tavolo, con il coltello piantato nella schiena. Sul tavolo, con un pennarello, ha scritto sei numeri: 12 12 12. Max pensa che le tre cifre potrebbero essere coordinate geografiche e decide di interpellare un esperto geografo che vive in paese. Ma tra le tante ipotesi che vengono formulate con lo studioso nessuna appare quella giusta. Sperando di trovare qualche risposta Max va dal capannone del fabbro, incontrando per strada la cugina Mary. Quando li vede, però, il fabbro reagisce con violenza intimando loro di stare lontano dal suo capannone e sparando alcuni colpi di fucile ai quali Max e Mary sfuggono a stento. Tornato a casa Max vede in televisione il promo di un film che andrà in onda l’indomani: lo speaker annuncia la data che compare anche sullo schermo: 12/12/12. In quel momento Max ha un’illuminazione: i segni tracciati da Nick prima di morire sono una data, quella dell’indomani. Forse qualcosa di importante sta per succedere. Alla sera Max torna a spiare i “cospiratori”, ma mentre sta osservando l’entrata delle persone nella vecchia casa, la ex e il fabbro gli tendono un’imboscata. Colpito alla testa, Max utilizza una pratica yoga per rallentare i battiti cardiaci fino alla loro sospensione. Credendolo morto i due lo trascinano dentro la casa. Abbandonato a terra all’interno della casa Max scoprirà una verità inquietante: quelle persone non sono più quelle che lui conosceva, incluso il suo stesso padre. Max riuscirà miracolosamente a scappare e si troverà costretto ad organizzare, nell’arco di poche ore, la resistenza ad un attacco armato da parte di un inaspettato esercito, deciso a conquistare il paese, sterminandone tutta la popolazione con armi e mezzi mai visti prima sul pianeta Terra.

VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

ULTIME NOTIZIE