questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Speciale Venezia • 69a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica

La 69ma edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica cambia direttore: Alberto Barbera, che sostituisce, per scadenza di mandato, Marco Muller, che nel frattempo ha accettato di dirigere la settima edizione del Festival Internazionale del Film di Roma. Una sessantina di titoli, 18 in concorso di cui 3 italiani: Bella addormentata di Marco Bellocchio, ispirato agli ultimi giorni di Eluana Englaro, Daniene Ciprì con E' stato il figlio, ambientato nel quartiere Zen di Palermo, Francesca Comencini con Un giorno speciale, una commedia sulla generazione dei precari. Tre storie contemporanee che raccontano l'Italia di oggi. "Decidere non è stato facile - ha commentato Barbera, che torna al Lido dopo aver diretto la Mostra del Cinema nel quadriennio 1998-2002 - abbiamo dovuto dire tanti no, in alcuni casi con molto dispiacere".

 

 

Da Venezia a Mosca, al via la quarta edizione!

I film italiani della 69. Mostra di Venezia 2012 caratterizzano la quarta edizione del Festival del cinema italiano: da Venezia a Mosca, che inizia, mercoledì 6 marzo, nella capitale russa, organizzato dalla Biennale di Venezia – presieduta da Paolo Baratta – insieme all’Istituto Italiano di Cultura di Mosca e all’Ambasciata d'Italia a Mosca. La rassegna, che si svolge a Mosca fino al 12 marzo, sarà poi replicata anche quest’anno a San Pietroburgo dal 16 al 22 marzo 2013. Dodici i film italiani della Selezione ufficiale della 69. Mostra – diretta da Alberto Barbera – che saranno presentati nel prestigioso Cinema Khudozhestvennyj di Mosca. In particolare tre opere del Concorso di Venezia 69: È stato il figlio di Daniele Ciprì (che apre stasera, 5 marzo, la rassegna), Bella addormentata di Marco Bellocchio, Un giorno speciale di Francesca Comencini. Parteciperanno inoltre tre opere di Orizzonti: Gli equilibristi di Ivano De Matteo, L’intervallo di Leonardo Di Costanzo e La sala di Alessio Giannone; e sei opere Fuori Concorso: Clarisse di Liliana Cavani, Sfiorando il muro di Silvia Giralucci e Luca Ricciardi, Medici con l’Africa di Carlo Mazzacurati, Convitto Falcone di Pasquale Scimeca, La nave dolce di Daniele Vicari, Come voglio che sia il mio futuro di Maurizio Zaccaro. Sarà anche presentato La città ideale di Luigi Lo Cascio, proveniente dalla sezione autonoma Settimana Internazionale della Critica. A conclusione della rassegna di Mosca, martedì 12 marzo, Marco Bellocchio...
VOTO

FILM IN CONCORSO

FILM FUORI CONCORSO

LE NOVITÀ VIDEO DI PRIMISSIMA

LA PROSSIMA SETTIMANA