questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Zalone a catinelle per TaodueFilm

Personaggi, Trade

05/06/2013

Taoduefilm presenta il nuovo Checco Zalone e Quasi Quasi Amici, l'esordio di Pio e Amedeo

 Nell'ambito della presentazione dei nuovi progetti di TaodueFilm, grande spazio hanno avuto anche le nuove produzioni cinematografiche realizzate della società guidata da Pietro Valsecchi e da Camilla Nesbitt.

Alessandro Salem, responsabile dei contenuti di Mediaset di cui Taodue è parte integrante, osserva "I quattro film prodotti fino ad oggi hanno fatto quasi novanta milioni di Euro di boxoffice complessivo. Tra cui il titolo che rimarrà nella storia del cinema italiano Che bella giornata per avere registrato il più alto incasso mai ottenuto in Italia."

Ed è proprio dal set del nuovo film Sole a Catinelle la cui uscita è prevista per il 30 ottobre che Zalone ha salutato giornalisti e addetti ai lavori presenti al lancio delle nuove produzioni Taodue Presentando il giovane attore rumeno Robert Dans, Checco Zalone ha scherzato in maniera come sempre irriverente dicendo: "Pensate, questo bambino mi ha confidato che è meglio vivere sotto un regime come quello di Ceuasescu che lavorare per Valsecchi. Noi per arrotondare, dopo le riprese lo mandiamo a vendere i fazzoletti alle auto di passaggio."

Il film richiederà nove settimane di riprese tra Liguria, Toscana, Veneto e Molise. La francese Aurore Arguy è la coprotagonista del film e l'attore pugliese dice "Abbiamo preso un'interprete poco nota in Francia, mentre qui in Italia non se la caga proprio nessuno..." Nel cast anche Marco Paolini. 

All'irriverenza sovversiva di Zalone che ha divertito molto anche Valsecchi, corrisponde la simpatia di Pio e Amedeo la coppia comica che dopo I soliti idioti e I 2 soliti idioti, lanciata dal produttorei in Quasi Quasi Amici "Noi siamo la morte del cinema. Se dovete fare un film, dovete porvi molte domande." hanno detto i due giovani interpreti suscitando l'ilarità della platea "Stiamo scrivendo ed è la storia di due amici come noi che ci conosciamo dalla nascita nel vero senso della parola, visto che siamo nati nella stessa sala parto a soli cinque giorni di distanza."  

Scritto da Marco Spagnoli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA