questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

X-men: l’inizio la premiere a New York

Attualità, Personaggi

27/05/2011

C'è grande attesa intorno all'uscita nelle sale di X-men L'inizio, che verrà rilasciato il 3 Giugno negli Usa per poi arrivare da noi l'8. Si è tenuta il 25 Maggio la premiere Newyorkese del film, presso lo Ziegfeld Theatre, alla quale era presente parte del cast: James McAvoy, Michael Fassbender, Kevin Bacon, Rose Byrne, January Jones, Lucas Till, e Zoë Kravitz. Sul sito della Marvel è inoltre stato pubblicato un video nel quale Nick Lowe, editore capo della Casa delle Idee, accoglie gli attori sul red carpet. McAvoy ha rivelato che nei prossimi due episodi verrà spiegato perchè Charles Xavier alias Professor X, non può camminare ed è completamente pelato ( cose perfettamente chiare ai fan dei fumetti), mentre Fassbender ha definito il suo Magneto un personaggio 'machiavellico', affermando di aver apprezzato la capacità della sceneggiatura di mantenere sempre molto sottile la linea tra chi è l'eroe e chi il villain.

Sceneggiato da Jane Goldman, Ashley Miller e Zack Stendzt da una storia scritta da Bryan Singer (regista della prima trilogia), il film è diretto da Matthew Vaughn. Ambientato negli anni '60 il film ci mostrerà le origini del rapporto tra il Professor x e Magneto, amici fraterni prima di diventare nemici mortali. Quando il perfido mutante Sebastian Shaw, titolare dell'equivoco club infernale, decide di spingere il mondo verso una guerra nucleare, con il solo scopo di distruggere l'umanità e lasciare in vita solo la sua razza, la Cia recluta gli x-men, gruppo di giovani mutanti addestrati da Charles Xavier ed Erik Lensherr. Se Xavier vede però la missione come la possibilità di farsi benvolere dal genere umano, Erik turbato anche da dolorosi eventi del suo passato non riesce a sopprimere il rancore verso gli altri uomini, che secondo lui non accetteranno mai la loro diversità...

 L'idea di sviluppare un film sulle origini dei personaggi era venuta già a Bryan  Synger ai tempi del secondo X-men, caldeggiata anche da Patrick Stewart che avendo interpretato Xavier per ben tre pellicole, era incuriosito dall'idea di esplorare le origini del personaggio. Matthew Vaughn, lodato dalla stampa che ha già avuto modo di vedere la pellicola (si parla addirittura di miglior capitolo dell'intera saga), ha dichiarato a proposito del film e dei protagonisti: "X-men: l'inizio ha grandi idee e grandi momenti.Non sempre ricorriamo agli spettacolari effetti visivi per far funzionare il film. Gli effetti devono sostenere i personaggi. Il film è prima di tutto basato sui personaggi e quindi arricchito dalle scene d’azione. In ogni film che faccio cerco la prospettiva umana. Ogni personaggio e ogni momento d’azione deve averne una. Quando posso, inserisco qualcosa che aiuta il pubblico a comprendere i personaggi, a stabilire un rapporto con loro, perché questo non può far altro che arricchire l’esperienza cinematografica dello spettatore. Se non ti importa nulla dei personaggi, allora che gusto c’è?"

Noi vi proponiamo il video del red carpet...buona visione!

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA