questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Woody Allen: l’Oscar si allontana?

Attualità, Gossip, Personaggi

03/02/2014

Dylan Farrow, figlia adottiva di Woody Allen e Mia Farrow, è tornata a rilanciare le accuse di molestie sessuali contro il padre adottivo. In una lettera al New York Times di domenica, la giovane sostiene che il regista abusò di lei varie volte, quando aveva 7 anni, subito dopo l'adozione. Su questa vicenda c'è già stato un'indagine della polizia, dal quale il regista è uscito indenne, ma la ragazza, oggi ventisettenne, ed il fratellastro Ronan, unico figlio biologico di Woody Allen e Mia Farrow, che adesso sostiene di essere figlio di Frank Sinatra, continuano ad accusarlo. 

Un duro colpo per il regista, sia ovviamente sul piano personale, perché questa lettera riapre una ferita probabilmente mai chiusa, e sia sul piano professionale, perché la lettera arriva una settimana dal voto dei 6mila giurati degli Oscar, che vedono l'ultimo film di Woody Allen, Blue Jasmine con tre candidature. Un brutto colpo anche per l'attrice Cate Blanchett, la cui vittoria come miglior attrice protagonista era data per scontata e che adesso potrebbe verde sfumare il Premio per una durissima polemica che non la riguarda ma che dichiaramente cerca di danneggiare l'onorabilità e la credibilità del suo regista. I Premi e le lodi nei confronti di quello che è stato suo padre adottivo, peggiorerebbero il suo tormento. 

Nella lettera la giovane racconta particolari raccapriccianti della presunta molestia avvenuta nel 1992  nella mansarda della casa del Connecticut dove Woody Allen abitava con la moglie Mia Farrow. "Mi disse di stendermi pancia a terra e di giocare con il trenino di mio fratello. Poi abusò sessualmente di me, sussurandomi che ero una brava ragazza, che era il nostro segreto, promettendomi che sarei andata con lui a Parigi e sarei stata una star nei suoi film". 

"Il fatto che l'abbia fatta franca - continua la lettera - mi ha perseguitato durante tutta la mia giovinezza", lanciando ulteriori ipotesi sconcertanti: "Ero travolta dal senso di colpa per avergli lasciato avvicinare altre bambine".

La denuncia per molestie sessuali fu fatta dalla piccola Dylan, accompagnata dalla madre adottiva Mia, all'indomani della clamorosa rottura del matrimonio tra Mia Farrow e Woody Allen a causa della relazione tra quest'ultimo e la figlia adottiva di Mia Farrow, Soon-Yi Previn. Allen, allora cinquantenne, non era il padre adottivo della ragazza, allora diciannovenne. I due si sono sposati nel 1997 e hanno due figlie adottive.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA