questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Willem Dafoe sarà Pier Paolo Pasolini per Abel Ferrara

Attualità

09/07/2013

L'eclettico regista Abel Ferrara porterà al cinema la vita di Pier Paolo Pasolini, l'artista, giornalista, poeta, scrittore e regista mai dimenticato, che fu ucciso il 2 novembre del 1975. A dargli il volto un attore feticcio del regista Ferrara, Willem Dafoe. Il film si incentrerà sugli ultimi giorni di vita di Pasolini, cercando di fare una cronistoria fra i suoi scritti rivoluzionari e l'uccisione. Sarà una produzione europea che avrà come protagonisti: la belga Wallimage, la francese Capricci Films e l’italiana Urania Pictures. Per la morte di Paslini, avvenuta all'idroscalo di Ostia la notte tra il 1° ed il 2 novembre, fu accusato Pino Pelosi, che all'epoca aveva solo diciassette anni, il ragazzo all'epoca si dichiarò colpevole, ma negli anni 2000 ritirò tutte le sue dichiarazioni. Le riprese inizieranno quando Abel Ferrara finirà il suo "Welcome to New York", film basato sempre su un fatto vero risalente allo scandalo sessuale di Dominique Strauss-Kahn, il politico francese accusato nel 2001 di tentata violenza ai danni della cameriera di un albergo.
Dafoe sarà sugli schermi con il prossimo film di Stephen Sommers e nel controverso "Nymphomaniac" di Lars Von Trier.

Scritto da Sonia Serafini
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA