questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Vinicio Capossela - Nel paese dei coppoloni

News, Personaggi

19/01/2016

In occasione dei 25 anni di carriera, l’artista approda sul grande schermo solo il 19 e il 20 gennaio con un viaggio onirico e imprevedibile alla ricerca di personaggi, canti e sensi perduti. Un ponte tra le pagine de “Il Paese Dei Coppoloni " e le musiche di “Canzoni Della Cupa” il prossimo disco di inediti di Vinicio Capossela (in uscita a marzo 2016) da cui è estratta la colonna sonora del film.
"Nel paese dei coppoloni" é un'opera narrata, cantata e vissuta da Capossela, che accompagna lo spettatore in quel "Paese dei Coppoloni" che aveva conquistato i lettori del suo libro e da cui nascerà il suo prossimo disco di inediti. Con la regia di Stefano Obino é prodotta da LaEffe, PMG, LaCupa, e distribuito da Nexo Digital.

Vinicio Capossella

"Per me il Paese dei Coppoloni c'è ed è nella lingua di questo racconto - dice Capossela - non si tratta di un libro di ricordi d'infanzia. Quello che trovo interessante di questa lingua, che in parte, ma solo in piccola parte, è anche la mia, perché non sono luoghi nei quali sono realmente cresciuto, è che può raccontare un'infanzia che ci comprende tutti." Il paese dei coppoloni é un luogo immaginario che diventa reale, uno spazio fisico che si trasforma in pura immaginazione. Un’occasione unica per seguire il “musicista viandante” Capossela in questo viaggio a doppio filo sul fronte della musica e del racconto in un  mondo  che  affronta  ormai  da  15  anni.
Inoltre nel film sono presenti anche performance live di classici come “Il ballo di San Vito ” e “ La marcia del camposanto ” fino al tributo a Matteo Salvatore “straordinario cantore dello sfruttamento nel latifondo meridionale”. Un lavoro, che, nato come strumento per accompagnare l'uscita di un'opera (una specie di lunga intervista ambientata nei luoghi e nei volti del libro) è diventato opera a sé. Vinicio Capossela - Nel paese dei coppoloni sarà al cinema soltano oggi 19 gennaio e domani 20 gennaio.

Scritto da Vittorio Zenardi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA