questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

(Video) Marco Risi racconta il suo Cha Cha Cha

Attualità, Interviste, Personaggi

19/06/2013

Roma ai nostri giorni. Non è la Roma piaciona, sonnolenta e pigra. E’ la Roma cinica e grigia degli intrighi, gli affari sporchi, le intercettazioni, con un occhio alla grande scuola 'hard boiled' di Hammettiana e Chandleriana memoria. Così la vede Marco Risi nel suo ultimo film, il thriller poliziesco 'Cha cha cha', che presenta una nuova coppia formata da Luca Argentero ed Eva Herzigova.

Marco Spagnoli ha intervistato il regista Marco Risi e il suo attore feticcio Claudio Amendola che torna al cinema dopo qualche anno di assenza per interpretare un poliziotto molto ambiguo. 

La trama

Le indagini di Corso (Luca Argentero) partono da un incidente stradale che coinvolge un ragazzo di sedici anni. Tutto lascia pensare che si tratti di un incidente ma Corso non ne è convinto.

Lo stesso giorno viene ritrovato il cadavere di un ingegnere che avrebbe dovuto dare il via all’appalto per un mega centro commerciale nei pressi dell’aeroporto. I due fatti sembrano lontanissimi uno dall’altro. Ma non è così. Michelle (Eva Herzigova), la madre del ragazzo, è una donna bellissima, ex attrice, che vive nel nostro paese da diciotto anni e ha avuto una relazione con Corso molti anni prima. Ora è legata ad un uomo molto potente, l’ avvocato Argento (Pippo Delbono), uno di quelli che lavorano nell’ombra e che decidono le sorti del Paese. Michelle, Corso, l’Avvocato.

Attorno a questi personaggi ne ruotano altri: l’intercettatore, il fotografo degli scandali e soprattutto l’Ispettore Torre (Claudio Amendola), ex collega di Corso che indaga ufficialmente sugli stessi casi…

Scritto da Patrizia Morfù
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA