questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Verdone: al via ‘Io loro e Lara’

20/04/2009

Iniziano mercoledì le riprese di Io loro e Lara, il nuovo film diretto e interpretato da Carlo Verdone, scritto a sei mani con Francesca Marciano e Pasquale Plastino. Una commedia corale che lo vedrà protagonista, al fianco di Laura Chiatti, nei panni di un sacerdote missionario in crisi mistica. "Non si tratta della tipica commedia alla Verdone, né della classica commedia all'italiana, ma di un film più corale e di stampo prettamente teatrale, quasi interamente girato in interni e tutto giocato su dialoghi botta e riposta" - ha dichiarato il comico romano che vestirà, per la prima volta 'seriamente', i panni di un sacerdote. Il film segna il ritorno, dopo ben diciotto anni di assenza, del comico romano negli studi di Cinecittà. Protagonista di Io loro e Lara è Carlo Verdone nei panni di un sacerdote missionario in Africa che in un momento di profonda crisi mistica, decide, su suggerimento dei suoi superiori, di prendersi una pausa di riflessione, tornando in famiglia, a Roma. Ma arrivato a casa, lo scenario che lo aspetta è decisamente poco rassicurante. Il padre Alberto (Sergio Fiorentini) si è tinto i capelli e si comporta come un ventenne, il fratello Luigi (Marco Giallini) è sempre più stressato dalla professione di broker, mentre la sorella Beatrice (Anna Bonaiuto) è una psicologa, di gran lunga più schizzata dei suoi pazienti. Ognuno di loro è troppo preso dai propri problemi per ascoltare quelli di Carlo. "Alla fine lo scenario africano tra predoni, alluvioni, malattie e povertà apparirà, agli occhi del mio personaggio, assai più sano di quello italiano" - ha spiegato Verdone non senza una punta di amarezza - "si sentirà umiliato dalla propria famiglia e dalle proprie radici, intrappolato in una società schizofrenica in cui manca il rapporto umano e tutto gira intorno alla psicanalisi, mentre in Africa non c'è tempo per queste cose e la vita si vive appieno". Al fianco di Verdone Laura Chiatti vestirà i panni di Lara, una ragazza affettivamente instabile che vivacchia facendo la guida turistica. "."Lara è una scheggia impazzita che si aggira per le strade di Roma e che non fa altro che seminare disordine nella sua vita e in quella degli altri"". - ha raccontato Verdone - "."è una guida turistica un po' atipica, una ragazza con dei problemi, un disastro nei rapporti sentimentali anche per via del suo carattere complesso, ma una donna dotata di una grande sensualità ma senza punti di riferimento"".. Sarà proprio Lara l'anello di congiunzione tra tutti i personaggi. Io, loro e Lara è preannunciato come un'opera diversa dal registro abituale di Verdone, dove l'ironia non sarà al centro della storia, ma solo un piacevole elemento di contorno in una storia seria e impegnata.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA