questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Venezia: attesa per Clooney

Attualità

30/08/2011

Calma apparente e ultimi ritocchi per il via ufficiale della 68esima edizione della Mostra internazionale d’arte cinematografica, che prenderà il via da domani. Dopo la cerimonia di apertura, madrina l'attrice Vittoria Puccini, alias Elisa di Vallombrosa, si parte in salita con una star a prova di notiziari del calibro di George Clooney, che coniuga, per la gioia sia dei critici che dei gossippari,  l'impegno politico con le vicende sentimentali. E non c'è dubbio che, per la gloria della Mostra, domani e dopodomani quasi tutti i giornali ed i telegiornali del pianeta gli dedicheranno una finestrella. Intanto i paparazzi si sono già piazzati intorno al Cipriani per testimoniare se arriverà solo o accompagnato da qualche nuova fiamma.
Le Idi di Marzo, interpretato, prodotto e diretto da George Clooney rappresenta la sua quarta prova da regista, e ne conferma in piena il suo impegno politico, per il quale è disposto a rischiare non solo la sua carriera ma anche i suoi soldi.  Le Idi Di Marzo, racconta la vicenda di un giovane addetto stampa pronto a tutto pur di far vincere le presidenziali al suo capo candidato per il partito democratico.
Intanto oggi si celebra la preapertura con l’anteprima di Box Office 3D – Il film dei film, il primo film 3D italiano, diretto e interpretato da Ezio Greggio che promette una degna parodia delle celebri pellicole in formato stereoscopico che negli ultimi anni hanno invaso i cinema di tutto il mondo.

Si prosegue, per tenere altissima la tensione mediatica, dopodomani giovedì 1 settembre con Madonna, regista di W.E. una rilettura, in odore di sdoganamento, di una delle storia d'amore più biasimate del secolo scorso, quella tra la vedova americana Wallis Simpson e l'erede al trono d'Inghilterra Edoardo VIII, che per lei abdicò al trono. Già definito da alcuni come l'altra faccia, quella più autentica, de Il discorso del Re, W.E. è sicuramente una storia ad altissimo potenziale di gossip nelle mani di una regina dei media. Sempre giovedì arriva in concorso Roman Polanski con Carnage che racconta la deriva di due coppie di genitori borghesi dopo che i rispettivi figli si sono affrontati in una rissa scolastica. Il regista, a causa dei noti guai giudiziari, non verrà al Lido, ma sicuramente ci saranno i suoi splendidi interpreti Kate Winslet, John C. Reilly, Jodie Foster e Christoph Waltz.   
La Winslet, che pochi giorni fa è stata coinvolta in un incendio provocato da un fulmine durante le vacanze alle Virgin Islands, dove era ospite in una villa di Richard Branson, salvando la vita della mamma del miliardario proprietario della Virgin, è la protagonista di un altro film del concorso: Contagion di Steven Soderbergh dove recita accanto a Matt Damon, Jude Law, Gwyneth Paltrow, Marion Cotillard. Contagion verrà presentato il 3 settembre.

Il primo film italiano è Scossa, quattro episodi diretti da quattro grandi vecchi come Citto Maselli, Carlo Lizzani, Ugo Gregoretti e Nino Russo per raccontare il terremoto di Messina nel 1908. 

Scritto da Piero Cinelli
Tag: venezia 68
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA