questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Venezia arriva il film sui Sigur Ros alle Giornate degli Autori

Attualità

19/08/2011

Serate a sorpresa, musica di tendenza, una notte in concerto: le Giornate degli Autori 2011 si aprono al sound del nuovo millennio con una festa di occasioni e di eventi che caratterizzano l’ottava edizione della rassegna indipendente promossa da ANAC e 100 Autori nel quadro della Mostra del Cinema di Venezia.

E’ arrivata in extremis la conferma che tra gli Eventi Speciali di quest’anno ci sarà l’attesa anteprima mondiale del nuovo film-concerto dei Sigur Ros (nella foto a sinistra), il gruppo islandese che per i fan del rock è un’autentica icona. Con INNI, diretto dal genio canadese del cinema musicale Vincent Morisset, i Sigur Ros sbarcano per la prima volta a Venezia in una serata che si annuncia memorabile: appuntamento per tutti gli appassionati il 3 settembre alle 23.30 in Sala Perla.

La moderna tradizione della musica napoletana e mediterranea è invece il cuore del film di Carlo Luglio, RADICI che sarà presentato invece sempre il 3 settembre alle ore 22 nello Spazio Aperto delle Giornate degli Autori (ingresso libero al Cinema sotto le Stelle della Casa degli Autori alla Pagoda, di fronte all'Hotel des Bains) alla presenza di Enzo Gragnaniello, protagonista assoluto del racconto e debuttante a Venezia con il suo gruppo di musicisti.

Infine una serata di grande musica, moderna rilettura della tradizione dei Nativi Americani, è in programma sempre alla Casa degli Autori la sera del 9 settembre alle 22. E' la serata di Pyoor, il nome collettivo che cela registi, tecnici, musicisti riuniti intorno al progetto di VALDAGNO, ARIZONA dedicato all'utopia e alla musica di Umberto Marzotto, musicista e cantautore che nella nazione Navajo ha costruito la sua nuova avventura umana e artistica. Il 9 settembre, in occasione della chiusura delle Giornate degli Autori 2011, le porte della Casa degli Autori si aprono al pubblico della Mostra per una serata happening che è destinata a fare sensazione.

“La musica è grande protagonista nei film del programma di quest'anno – dice il Delegato delle Giornate, Giorgio Gosetti - dai Pink Floyd di CAFE DE FLORE ai musicisti caraibici di CUBA IN THE AGE OF OBAMA, la selezione 2011 pulsa al ritmo del nostro tempo e porta a Venezia gli echi di un mondo che si esprime attraverso la musica oltre che con le immagini”.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA