questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Venezia/Anticipazioni, i penultimi due film in concorso: Drei e Road to Nowhere

Attualità

10/09/2010

Vi ricordate di Lola corre? Drei ovvero Tre è il nuovo film del regista tedesco Tom Tykwer che da Lola di strada ne ha fatta passando per The International con Clive Owen a Profumo con Ben Whishaw. Ora arriva in concorso qui a Venezia con la storia di Hanna e Simon, una coppia sposata da vent'anni, che vive a Berlino, in combattiva armonia. Sono belli, moderni, maturi, senza figli, colti, lucidi. Tradimenti, voglia di avere bambini, convivenza, aborti, fughe e ritorni... la giornalista culturale e il curatore artistico hanno molte cose alle spalle ma non troppe davanti. Finché entrambi, senza sapere l’uno dell’altro, si innamorano dello stesso uomo: Adam.


"Tre è un tenativo agrodolce di descrivere i sentimenti - afferma Tykwer - che le persone hanno oggi, quando la vita li allontana dalla nascita e li porta sempre più vicino alla morte. E cosa succede quando, improvvisamente, ci si rende conto di cosa possa essere ancora possible". Aggiunge il regista che ammette di avere anche lui sfiorato la crisi di mezza età di cui parla il film... "Per lo meno so cosa significhi svegliarsi una mattina con la sensazione che la propria vita non sia più tanto un allontanarsi dalla nascita quanto un avvicinarsi alla morte. - afferma il regista - Quando si perde questa ingenua fiducia nel processo di avanzamento della vita, questo senso di infinito, si scopre un’insicurezza fino ad allora sconosciuta, un’insicurezza che significa la stessa cosa di crisi. Alcuni individui prendono coscienza molto presto di questo scorrere del tempo verso la fine, a me è accaduto relativamente tardi. A volte questa presa di coscienza avviene a causa di un avvenimento concreto, come in questo caso la morte della madre o una grave malattia. Ma può anche accadere di trovarsi coinvolto con qualcuno in maniera inaspettata, e che perciò di colpo ci si aprano di fronte possibilità diverse, che si scopra un territorio inesplorato, e ciò è sempre in qualche modo destabilizzante, e quindi mette in crisi".



Mentre Road to Nowhere di Monte Hellman ovvero La strada verso il nulla si concentra sul mondo del cinema con un cast composto da Shannyn Sossamon, Tygh Runyan, Dominique Swain, Cliff De Young e Fabio Testi. Un giovane regista americano di Hollywood si propone di realizzare un film basato su una 'vera' crime story che coinvolge un vecchio politico del North Carolina e la sua collaboratrice molto più giovane, che potrebbe essere tranquillamente la sua amante, o forse no... Oppure è stata la femme fatale che lo ha guidato su questo percorso che ha portato alla morte di un poliziotto decorato e al loro patto suicida? Queste sono le domande che ossessionano il giovane regista e la sua immersione nel mistero si approfondisce quando, dopo avere rifiutato tutte le più importanti giovani attrici di Hollywood, ingaggia una sconosciuta per il ruolo della giovane donna al centro della storia.

Questa si rivela inoltre essere una sconosciuta le cui vicende personali sono oscure come la storia che il regista sta cercando di raccontare. E piuttosto che per il cuore della narrazione, lei diventa molto più importante per il cuore del regista e per la sua missione di fare 'arte' al di fuori della 'verità'. Lungo la strada che lo porta lontano verso le Smoky Mountains del North Carolina, dove il 'delitto' si è verificato, si arriva anche al Lago di Garda, a Verona, a Roma e Londra, location straniere in cui vengono alla luce indizi di altri crimini e passioni, più oscure e persino più complesse.

Road to Nowhere non è il film che il regista voleva fare. Road to Nowhere è il film che racconta ciò che è accaduto a questo giovane artista quando ha imboccato una strada di cui aveva tragicamente sbagliato i calcoli delle curve e delle deviazioni.

Se tutto ciò vi riporta alla mente Mulholland Drive o Inland Empire di David Lynch siete sulla giusta strada verso il nulla...

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA