questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Venezia 70: Il presidente di Giuria, Bernardo Bertolucci, parla del Festival

Attualità

27/08/2013

Dopo il documentario a lui dedicato a cura di Luca Guadagnino, Bernardo Bertolucci si prepara a dare il via alla 70° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia. Un 72enne pieno di verve, ironia e genio, pronto il 10 settembre a riproporre al cinema il capolavoro "L’ultimo Imperatore", in formato 3D, ha rilasciato un'intervista a Repubblica riguardante l'imminente Festival.
Sono molto curioso. Sulla carata quello di Alberto Barbera è un programma che ha la sua forza nei rischi che si prende. In giuria cercherò di trovare una bella armonia, sono tutte persone che rispetto molto. Andrea Arndol ha fatto un film bellissimo, Fish Tank, in cui per la prima volta ho visto Miachael Fassbender. Alcuni giurato mi sono cari: Sakamoto e Carrie Fisher per esempio. Carrie non la vedo da anni. La ricordano tutti come la principessa di Star Wars ma poi è diventata una bravissima scrittrice… E’ bello ritrovare Sakamoto che ha scritto la musica di tre dei miei film. Il cinema è così, finito il lavoro ci si saluta come per vedersi all’indomani, poi passano decenni.”
Per il grande regista è la seconda volta che si presta a Presidente di Giuria, giudicato all'estero come una mancanza di grandi nomi italiani più giovani a cui chiederlo. Lasciamo che le chiacchiere restino chiacchiere, ma un regista e un'artista come Bertolucci non andrebbe di certo giudicato perla sue età, nonché sulla sua esperienza, che in merito a Venezia è davvero notevole.

Scritto da Sonia Serafini
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA