questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Venezia 69, Favino e Shekhar Kapur Presidenti delle Giurie Orizzonti e Venezia Opera Prima

Attualità, Personaggi

05/06/2012

Ancora novità dal Festival di Venezia 2012, in preparazione e attesissimo a Settembre.

Come comunicato questa mattina, Pierfrancesco Favino e il regista e produttore Shekhar Kapur saranno rispettivamente i Presidenti delle Giurie della sezione Orizzonti e del Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”.

La decisione è stata presa dal Cda della Biennale presieduto da Paolo Baratta, su proposta del nuovo Direttore della Mostra Alberto Barbera.

Orizzonti è la sezione dedicata ai lungometraggi e cortometraggi rappresentativi del cinema contemporaneo nelle sue diverse tendenze. La giuria sarà composta da 5 a 7 personalità del cinema e della cultura di diversi Paesi e assegnerà il Premio Orizzonti per il miglior film, il Premio Speciale della Giuria Orizzonti e il Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio.

Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”, avrà una squadra composta da 5 personalità del cinema e della cultura di diversi Paesi, tra i quali un produttore, assegnerà, tra tutte le opere prime di lungometraggio nelle diverse sezioni competitive della Mostra (Selezione ufficiale e Sezioni autonome e parallele), il Leone del Futuro - Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis e 100.000 dollari messi a disposizione da Filmauro di Aurelio e Luigi De Laurentiis, che saranno suddivisi in parti uguali tra il regista e il produttore.

Per Favino questo è il coronamento di un'annata d'oro: fresco vincitore del David per Romanzo di una strage è attualmente candidato ai Nastri d'argento per Acab e Romanzo di una strage.

Shekhar Kapur non è il cineasta indiano di maggior prestigio internazionale, del quale ricordiamo pellicole bellissime come The Four Feathers (Le quattro piume), la rilettura in chiave anticolonialista dell’omonimo romanzo di Alfred Edward Woodley Mason, Elizabeth: The Golden Age e New York, I Love You. Attualmente sta lavorando a Mallory, film biografico sulla figura di George Mallory e sulla sua ossessione di scalare l’Everest.

Il 69° Festival di Venezia prenderà il via il 28 Agosto.

 

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA