questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Venezia 68 al via domani: prime notizie dal Lido

Attualità

30/08/2011

Ci siamo, si parte con la 68° Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia!

Allora volete subito la buona o la cattiva notizia?! Mantenendoci per ora sul versante cinematografico la cattiva notizia è che domani non ci sarà Ryan Gosling a promuovere Le Idi di Marzo il film che apre ufficialmente il concorso di questa 68° edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. La buona è che ci saranno il regista e attore Mister George Clooney, Paul Giamatti, Philip Seymour Hoffman, Marisa Tomei ed Evan Rachel Wood.

 E voi direte, può anche bastare? Sicuramente sì ma è fuor di dubbio che Ryan Gosling è l’attore del momento – e dal mese di Settembre, è su tutte le copertine possibili e immaginabili, oltre al fatto che non si fa che parlare di lui. Ne scriveremo, tra un attimo. Altre new, l’atmosfera qui al Festival è più o meno la stessa, quindi piuttosto buona possiamo dire tranne quell’orribile cantiere che ci circonda (per il rifacimento del Palazzo del Cinema occorre ancora attendere). Ma eravamo già preparati, ce lo avevano già annunciato il Presidente Baratta e il Direttore Marco Müller durante la conferenza stampa.

 Altre vere good news è che vi possiamo preannunciare che attori del calibro di Christoph Waltz, la regina del Festival Kate Winslet, John C. Reilly senza Jodie Foster ma con la drammaturga Yasmina Reza saranno qui per Carnage di Roman Polanski; che per Tinker, Tailor, Soldier, Spy – stiamo sempre parlando del concorso – adattamento del bestseller di John LeCarrè a cura di Tomas Alfredson incontreremo Colin Firth, Gary Oldman, Tom Hardy, John Hurt, Mark Strong

 Passando agli italiani abbiamo appuntamento con Filippo Timi e Claudia Pandolfi per Quando è la notte di Cristina Comencini e come dire non è che l’inizio…naturalmente!

 Ci siamo voluti lamentare un pochino perché questo ci permetteva di parlare di un attore, Ryan Gosling, che è uno straordinario talento e che vorremmo non perdeste nei due film che escono a settembre e in questo Le Idi di Marzo che, invece, arriverà nei cinema italiani solo a gennaio 2012.

 Ryan Gosling ha fatto sapere che è molto dispiaciuto di non essere qui a Venezia ma si trova in Thailandia sul set di Only God Forgives il secondo film che sta girando con Nicolas Winding Refn dopo il capolavoro di Drive, Palma d’Oro per la Migliore Regia allo scorso Festival di Cannes. Meritatissima!. Non perdevelo il 30 settembre nelle sale per 01 Distribuzione. Il suo secondo film settembrino è Crazy, Stupid, Love dove l’attore è un tombeur de femme che casca a sua volta in love di Emma Stone, 16 settembre per Warner Bros.

 Tornando a Venezia, Gosling è stato fortemente voluto da Clooney come protagonista del suo film e di rimando l’attore ha affermato: “Lavorare con Clooney è stato impressionante. Si facevano massimo due/tre ciak al giorno. Sa sempre quello che vuole e la cosa imbarazzante e che quello che vuole è quello che serve alla storia. Inoltre, è miracolosamente sempre gentilissimo e disponibile, forse ha un dna modificato”.

 In Le Idi di Marzo, Clooney è il governatore Morris, democratico e nel pieno della sua campagna elettorale presidenziale. Il suo stratega è Myers (Gosling), idealista al punto da rimanere perplesso di fronte alla quantità di compromessi che bisogna accettare in nome del fine da ottenere ad ogni costo. Le Idi di Marzo inaugura Venezia, è tratto dalla pièce di Beau Willimon, Farragut North – dal nome della stazione della metropolitana nel centro di Washington. E quando il liberal George Clooney produce, dirige e interpreta, c’è sempre da aspettarsi qualcosa di buono… vedi Good Night, and Good Luck. E poi perché accanto a lui c’è un cast da brividi… Peccato che uno di loro non sia proprio accanto a noi… della stampa, chiaramente…

 Alla prossima per Le Idi di Marzo con la parola ai protagonisti!

 

Da Venezia: Nicoletta Gemmi

 

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA