questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Venezia 66: Doppio Herzog in Concorso

05/09/2009

Il primo Film Sorpresa della 66° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, presentato nella sezione Concorso, è My Son, My Son, What Have Ye Done? di Werner Herzog. Per la prima volta nella storia recente del Festival un regista è presente in Concorso con due film. Herzog ha infatti già presentato nei giorni scorsi Il Cattivo Tenente - Ultima chiamata New Orleans con Nicolas Cage protagonista.

 

Questo secondo film, prodotto da David Lynch e dalle atmosfere molto lynchiane, vede tra gli attori protagonisti, talenti come Michael Shannon (presente ne Il Cattivo Tenente e indimenticabile in Revolutionary Road), Willem Dafoe, Chloë Sevigny, Udo Kier, Michael Peňa, Grace Zabriskie, Brad Dourif, Irma P. Hall, Loretta Devine. Ispirato da vicende reali, My Son, My Son, What Have Ye Done? è la storia di un mito antico e di una moderna follia. In un grottesco intreccio tra realtà e finzione teatrale, Brad Macallam, aspirante attore che recita in una tragedia greca, uccide la madre, commettendo effettivamente il crimine che deve invece mettere in scena in palcoscenico.

 

Un drammatico viaggio nella mente del protagonista che si svolge attraverso una lunga serie di flashback, che mettono in evidenza lo stato mentale danneggiato - oramai in maniera irrecuperabile - di Brad. Barricato dopo l'omicidio in un edificio con degli ostaggi, l'uomo ha perso completamente la connessione con la realtà e con la salute mentale. Il suo rapporto con il mondo è oramai deviato dalla follia e dalle allucinazioni. Durante questo percorso che lo spettatore fa insieme al protagonista si chiarisce come il lato oscuro di Brad abbia preso il potere su di lui. Un antico mito teatrale. Un procedere a ritroso che riscoprire, a partire dalla statica tensione della scena del crimine, l'escalation di eventi che lo hanno portato al delitto. "Volevo realizzare un film dell'orrore senza sangue, le seghe elettriche e le scene cruente, ma con una strana paura anonima che strisciasse piano sotto la pelle", ha affermato Herzog. E il regista con questa breve precisazione traccia il suo My Son, My Son, What Have Ye Done? che, con Il Cattivo Tenete, esplora differenti sfumature della discesa agli inferi della razza umana immergendoli in stranianti e coinvolgenti atmosfere noir.

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA