questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Venezia: 3 settembre, Leone d’Oro a John Woo

Attualità

26/08/2010

La cerimonia di consegna a John Woo del Leone d’oro alla carriera della 67. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia avrà luogo al Lido venerdì 3 settembre alle ore 21.30 in Sala Grande (Palazzo del Cinema).

Come proiezioni "propedeutiche" alla serata del Leone d'oro, giovedì 2 verranno proposti due film: uno dei capolavori di John Woo, The Killer (1989), nella versione restaurata dalla Weinstein Company, e Mujeokja, remake coreano del capolavoro A Better Tomorrow (1985), che sta ultimando in questi giorni a Seoul il regista Hae-sung Song, interpretato dai superdivi locali Jin-mo Joo, Seung-hun Song, Kang Woo Kim, Han Sun Jo.

La cerimonia di consegna di venerdì 3 settembre sarà seguita dalla proiezione in prima mondiale di Jianyu (Reign of Assassins), il film di Su Chao-Pin, prodotto da Terence Chang, di cui John Woo firma la supervisione alla regia. Jianyu (Reign of Assassins), vanta un cast molto variegato e composto, accanto alla protagonista, la regina del film d'azione asiatico Michelle Yeoh, dalla superstar coreana Jung Woo Sung, e dalle star cinesi e taiwanesi Barbie Hsu, Wang Xueqi, Kelly Lin e Angeles Woo.

“Davanti a un suo film  – scrive Marco Mueller per il catalogo della Mostra 2010  –  si rinuncia a giudicare la qualità della pagina scritta, talmente i set stilizzati e le riprese l’hanno contraddetta e bruciata per sempre. A Woo non interessa la traduzione in immagini di una sequenza, la mera descrizione di un’azione; si occupa del ritmo e delle cadenze, cerca la sillaba esatta dove far cadere l’accento così da rendere ancora più incandescente il lirismo. (...) Anche se sa coreografare come nessun altro morte e distruzione, i personaggi dei suoi film agiscono moralmente dall’inizio alla fine della storia e la sua etica cinematografica è manifesta: in ogni film importante sceglie di trascendere il materiale di partenza con una precisa adesione morale alla realtà del set; la messa in scena diventa allora la verifica del contenuto di verità di quel progetto."

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA