questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

V per Vittoria - Intervista a Ayelet Zurer

Interviste

05/05/2009

"Grazie ad una mia amica italiana ho sviluppato l'accento della vostra lingua per parlare inglese, ma poiché il personaggio di Vittoria vive al CERN a Ginevra da quando aveva nove anni, mi è sembrato giusto mantenere questo accento, ma sempre in maniera molto leggera." Così Ayelet Zurer, ex top model israeliana vista in Vantage Point - Prospettive di un delitto racconta il suo approccio linguistico per il personaggio di Vittoria Vetra, personaggio chiave di Angeli & Demoni che il regista Ron Howard ha tratto dal romanzo di Dan Brown, attaccato violentemente, nei giorni scorsi, dalla chiesa cattolica "Questo è un film che va oltre il genere thriller: la sua trama ha molti 'strati' e, soprattutto, ha per protagonisti dei personaggi estremamente carismatici che si confrontano sul tema del rapporto tra Fede e Scienza."
Cosa ne pensa il suo personaggio?
Vittoria non è interessata a questo rapporto: lei è completamente laica e la sua unica fede è riposta nella scienza. E' una scienziata alla ricerca di prove. Conosce la religione, ma, semplicemente, non dimostra alcun interesse per essa e le sue domande.

 

 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA