questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Uomini che odiano le donne: il poster censurato

Attualità, Foto, Trailer

08/06/2011

Non sarà un remake fotocopia della pellicola svedese diretta nel 2009 da Niels Arden Oplev, così almeno ha dichiarato la produzione della versione americana di Uomini che odiano le donne (negli Stati Uniti si chiamerà The Girl With The Dragon Tattoo). E non c'è da dubitarne vista la regia affidata a David Fincher (Social network), anche se la storia, tratta dal celebre romanzo di Stieg Larsson, difficilmente potrà essere modificata. Ma gli elementi per fare un'opera interessante ci sono tutti, a cominciare dalla scelta degli interpreti: Daniel Craig nel ruolo del giornalista Mikael Blomkvist e la giovane Rooney Mara (la Nancy del remake di “Nightmare”) ad interpretare la hacker punk Lisbeth Salander.
Primo capitolo della trilogia Millennium, racconta la storia del giornalista Mikael Blomkvist assoldato da un eccentrico componente di una nobile famiglia per indagare sulla scomparsa di una nipote. Per una serie di circostanze il giornalista finirà per chiedere l'aiuto di una giovane hacker-punk, dal traumatico passato.
Vi avevamo mostrato la settimana scorsa (e ve la rimostriamo qui di seguito) la locandina dove un tenebroso e sempre molto macho Daniel Craig abbraccia la ragazza col dragone tatuato Rooney Mara, mentre la data d'uscita americana del film appare sul petto della giovane donna.   Una data che serve chiaramente a coprire i capezzoli con il piercing della ragazza. Oggi vi mostriamo anche la versione non censurata del manifesto di  Millenium Uomini che odiano le donne, nei cinema (americani) a Natale 2011, ed in Italia a gennaio 2012.

Vi riproponiamo di seguito anche il trailer originale.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA