questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Universal: prima anche nel cinema italiano?

18/06/2009

Iniziata ieri e prosegue oggi la Convention romana della major nella bellissima cornice dell'Hotel Parco dei Principi, di fronte a Villa Borghese. Sono stati presentati i titoli Universal della seconda parte della stagione, mentre oggi verranno presentati quelli Paramount. Dopo una breve introduzione del direttore generale e amministratore delegato Richard Borg, che dopo aver ringraziato gli esercenti per la collaborazione nei risultati commerciali che vedono Universal in testa nei primi sei mesi dell'anno, e accennato al processo di trasformazione che tutto il settore sta vivendo, sottolinenado la disponibilità della major a collaborare con gli esercenti a questo processo, ha ricordato l'importanza del recentissimo 'matrimonio' di Universal con Cattleya, leit-motiv della Convention, intitolata al film Cattleya Oggi sposi, di cui sono state mostrate delle sequenze irresistibili, dove il clima matrimoniale - compreso il pranzo di nozze - era benedetto dalla solida unione delle due società, destinata a portare Universal ai primi posti anche sotto il profilo della distribuzione del cinema italiano. Ad illustrare i titoli principali del listino il Direttore Marketing Massimo Proietti che accanto ai titoli americani di punta ovvero Nemico Pubblico di Michael Mann, Bastardi senza gloria di Quentin Tarantino, The Wolfman di Joe Johnston e Funny People di Judd Apatow, ha illustrato anche i due primi titoli italiani Cattleya/Universal ovvero Meno male che ci sei di Luis Prieto e, appunto, Oggi sposi di Luca Lucini. Presente alla Convention naturalmente anche tutto lo stato maggiore Cattleya, da Riccardo Tozzi, Marco Chimenz e Giovanni Stabilini, mentre al pranzo di nozze ha partecipato quasi tutto il cast di Oggi Sposi dal regista Luca Lucini, allo sceneggiatore Fausto Brizzi, e gli attori Luca Argentero, Filippo Nigro, Isabella Ragonese, Lunetta Savino, Caroliona Crescentini, Francesco Montanari, Francesco Pannofino.... Ieri è stato proiettato il film Bastardi senza Gloria di Tarantino, la copia originale passata al festival di Cannes, ha sottolineato Borg, confermando che attualmente Tarantino sta lavorando ad una nuova versione, probabilmente più breve, del film.
L'altra grande novità emersa dalla Convention è il progetto di realizzazione di una commedia italiana da far uscire all'inizio della prossima estate 2010, destinata ad un pubblico di giovanissimi, da affiancare ai cinecocomeri della Medusa, per rafforzare ulteriormente il mercato estivo. Per ora si conosce solo il titolo: "Una canzone per te".

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA