questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Una parola può cambiare tutto: Yes, Man!

13/12/2008

Questa volta ha detto sì ed è venuto a Roma per presentare il suo nuovo film: Yes Man. Stiamo parlando di uno degli attori più talentuosi e divertenti che ci siano in circolazione: Jim Carrey. Insieme a lui il regista Peyton Reed (Abbasso l'amore, Ti odio, ti lascio, ti_) e la co-protagonista Zooey Deschanel, recentemente vista in E venne il giorno_ di M. Night Shyamalan. Il film arriverà il 9 gennaio 2009 in 600 copie distribuito dalla Warner Bros. Yes Man è una commedia molto divertente e intelligente che racconta di Carl Allen (Carrey), un uomo che lavora in banca alla sezione finanziamenti, ed è piuttosto chiuso e restio a frequentare altre persone. La sua parola preferita è no: no agli inviti che gli fanno gli amici, no ai finanziamenti che gli vengono richiesti, e sì a serate in solitudine sul divano guardando film. Fino a quando un amico non lo convince a frequentare un seminario intitolato 'Yes Man', dove il guru di turno (uno strepitoso Terence Stamp), professa la filosofia di dire sempre di sì ad ogni cosa o occasione che la vita ti presenta davanti. Da questo momento in poi al nostro Carl ne capiteranno di tutti i colori ma troverà anche l'amore. Se ne deduce che è giusto aprirsi alla vita, alle opportunità che ti offre, basta che sia tu a scegliere, senza lasciarsi inondare da qualsiasi cosa arrivi. In piena forma, come nel film, Carrey si mostra simpatico e disponibile, affermando subito che ha dovuto dire molti sì per fare questo film: "Ho detto sì molto spesso durante la lavorazione di questo film, per esempio, non avete visto la scena in cui cambio sesso_ ho dovuto prendere lezioni di chitarra, di coreano e poi mi sono buttato giù da un ponte_ è stata una mia idea, nata in fase di sceneggiatura. E da lì ho capito, che la verità è che io sono il peggior nemico di me stesso. Perché fare bungee jumping è stato tremendo. Mi sono spaventato da morire. Ad un certo punto ho pensato: e adesso che cosa dirò al Signore quando arrivo lassù".

 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA