questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Una convention in 3D: Walt Disney

Conferenze stampa, Trade

30/11/2009

Migliaia di palloncini con su scritto Toy Story 3, migliaia di bambini urlanti e felici, mamme, maestre e poi l’arrivo di Fabrizio Frizzi, ovvero la voce italiana di Woody, per annunciare dell’arrivo nelle sale il 30 aprile di Toy Story e il 7 maggio di Toy Story 2, riproposti in 3D. Il tutto nell’attesa di Toy Story 3 già realizzato in tridimensionale. La Convention della Walt Disney è una vera festa, niente di formale, solo voglia di divertirsi e proporre i loro straordinari prodotti. Dopo il saluto di Frizzi, arriva direttamente da Disney Parigi il pupazzo di Woody insieme al Direttore Generale e Vice President di Walt Disney, Paul Zonderland che, giustamente orgoglioso annuncia prima di tutto la proiezione per lo speciale pubblico di La Principessa e il Ranocchio e a seguire quattro incredibili trailer in 3D: A Christmas Carol, Alice in Wonderland e Toy Story 1 e 2. Alle prime immagini del film di Robert Zemeckis i bambini emettono un boato di gioia, indossati gli occhiali, nevica tra le poltrone della sale e uno strepitoso Jim Carrey appare nei panni di Ebenezer Scrooge. Seguono due minuti del film di Tim Burton Alice nel paese delle meraviglie (Alice in Wonderland) e ci sentiamo di affermare che siamo davanti al capolavoro. I colori, le scenografie, i vestiti, le soluzioni visive, gli strepitosi interpreti, gli abiti, il trucco… tutto lascia letteralmente a bocca aperta. Grandi e piccoli. Quando appare Johnny Depp in scena nei panni del Cappellaio Matto, riusciamo a comprendere quanto genio e ‘pazzia’ del suo sodale amico Tim Burton, possano produrre pura magia. Molti dei bambini presenti non erano nemmeno nati quando uscì al cinema il primo Toy Story ma la presentazione dei due film fatta dai protagonisti stessi delle prime due pellicole, che torneranno in formato tridimensionale, non lascia il pubblico immune. Anche Woody, Buzz e gli altri, seppur nati anni fa sono sempre affascinanti, nonostante il gusto del pubblico sia mutato. Ed è infatti a questo punto che la Disney spara il suo cavallo di battaglia, si tratta di Tron Legacy, che vedremo in Italia a gennaio 2011. Una pellicola di Joseph Kosinski il cui trailer presenta un inseguimento in moto fra due uomini da cardiopalma. L'ambientazione è molto fantascientica, le motociclette sfrecciano a velocità supersonica e lasciano una scia di luce. Poi appare Jeff Bridges, The Big Lebowski in 3D è già un effetto speciale. A seguire, ci si toglie gli occhialini, e partono le immagini del nuovo film di Miley Cirus, meglio conosciuta come Hannah Montana, che nelle vesti di un personaggio nuovo, l’adolescente Veronica, diventa la protagonista di The Last Song, insieme a Greg Kinnear, e tratto dall’omonimo romanzo di Nicholas Sparks. Lacrime e amore lasciano il posto a grandi risate con Old Dogs con protagonisti John Travolta e Robin Williams coinvolti in una nuova avventura diretta dal regista di Svalvolati on the road. Bruce Willis appare per Il mondo dei replicanti di Jonathan Mostow in arrivo l’8 gennaio 2010. Un Nicolas Cage capellone è il protagonista di L’apprendista stregone, una produzione di Jerry Bruckheimer, dove draghi, aquile, fuoco si mescolano alle magie che Balthazar Blake (Cage) mostra al suo apprendista interpretato dal giovane Jay Baruchel. Nel cast del film anche Alfred Molina, Monica Bellucci e Toby Kebbell. Gran finale con Prince of Persia – le Sabbie del Tempo altra produzione Jerry Bruckheimer, immagini spettacolari di deserti, templi e Jake Gyllenhaal nelle nudi vesti del Principe Dastan, Gemma Arterton è Tamina, Ben Kingsley è Nizam. Il film diretto da Mike Newell arriverà nelle sale il 28 maggio 2010.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA