questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un thriller cardinalizio

13/05/2009

Impresa non facile quella di realizzare un sequel credibile di Il Codice da Vinci, in grado di bissarne il successo planetario. Dan Brown ancora una volta ha fornito la materia prima, e Ron Howard ha deciso intelligentemente di togliere dal clone le parti più ridondanti e smaccatamente sensazionalistiche, ma certamente fuorvianti ai fini del racconto, per rendere la storia più compatta e più semplice. Evitando accuratamente di ripetere gli errori de Il Codice da Vinci, troppo verboso, statico e piuttosto confuso.

Ma veniamo alla trama. Hanks torna a vestire i panni del professor Langdon, studioso di simbologie esoteriche. Il Papa è morto ed i Cardinali si riuniscono in Conclave per eleggere il successore di Pietro. Ma dietro i complessi rituali del momento, si cela qualcosa di molto grave. Il Professor Langdon, che nel Codice da Vinci aveva dimostrato, nel bene e nel male, di avere una grande competenza scientifica unita ad una abilità investigativa, viene convocato d'urgenza in Vaticano.

 


Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA