questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un Super 8 per festeggiare l’inizio dell’autunno

Attualità

08/09/2011

Dopo una partenza in sordina causa caldo tropicale sulla penisola, con questo week end si entra ufficialmente nel pieno della stagione cinematografica. E dopo una serie di rimandi, domani esce (in 393 sale) Super 8 di J. J. Abrams, con Joel Courtney ed Elle Fanning, prodotto da Steven Spielberg e distribuito da Universal. Un 'piccolo' film (è costato solo 50 milioni di dollari) che ad oggi ha già incassato 250 milioni di dollari (127 milioni solo negli Usa dove è stato accolto da critiche entusiastiche).  Inizialmente il film doveva uscire il 10 giugno, in contemporanea con gli Usa, poi per motivi tecnici si è reso necessario un rinvio, e la scelta del 9 settembre, di inizio autunno, è sembrata perfetta per collocare una pellicola così preziosa. Ambientato in una cittadina dell'Ohio negli anni 70, racconta la storia di sei adolescenti che stanno girando un filmino horror in super 8 interpretato da Alice e Joe (che è anche il truccatore). Alice è bravissima, e Joe che deve fare l'innamorato, in realtà è già innamorato. Intanto durante un ciak la cinepresa registra un incidente ferroviario che ha dell'incredibile.  Piano piano la finzione sembra scavalcare prepotentemente la realtà. Dove le dinamiche dei ragazzi si intrecciano con quelle degli adulti, dei loro genitori, delle autorità, dell'esercito. Già, perché ad un certo punto arrivano anche i nostri. Non necessariamente benvenuti. Le persone spariscono e si cerca un alieno. La suspence monta ed il finale ricorda da vicino Incontri ravvicinati del terzo tipo di Spielberg. Ma attenzione. Segue un altro finale, con il cortometraggio girato dai ragazzi. Una delizia per chi ama il cinema di ieri e di oggi.
Un film alla Spielberg, prodotto da Spielberg? Una pellicola che rimanda con un pizzico di nostalgia e di ironia al grande cinema fantasy degli anni 80. Quello di Spielberg, appunto.  A dirigerla, con rara intelligenza e sensibilità, è il papà di Lost e di Cloverfield, J.J. Abrams. Ma attenzione domani usciranno anche  ‘Box Office 3D - Il film dei film' , parodia sui sequel hollywoodiani, di e con Ezio Greggio. in 326 copie (di cui 168 in 3D)  ‘Contagion’, action thriller di Steven Soderbergh, con Matt Damon, Gwyneth Paltrow, Kate Winslet, Jude Law e Marion Cotillard fresco di presentazione al Festival di venezia, in 310 schermi. La commedia Tutta colpa della musica di Ricky Tognazzi, con Stefania Sandrelli, Marco Messeri, Elena Sofia Ricci e Ricky Tognazzi in 106 sale,  ed infine in contemporanea con la Mostra di Venezia ‘L’ultimo terrestre’ di Gian Alfonso Pacinotti, interpretato da Gabriele Spinelli e Anna Bellato, in 50 schermi.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA