questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un “Sinatra” in 3D per Martin Scorsese?

Attualità

05/01/2012

Prima di mettersi al lavoro sul biopic su Frank Sinastra, Martin Scorsese lavorerà a Silence un film con Benicio Del Toro, Daniel Day-Lewis e Gael Garcìa Bernal, ma l’occasione per parlare di entrambi i progetti nasce dalla voglia, ancora solo accennata, di girarli in 3D.

Dopo averlo sperimentato con Hugo Cabret (in uscita il 3 febbraio in Italia per 01 Distribution) il Maestro ha confessato a Variety che sta riflettendo su questa opportunità. Ovvero di continuare ad utilizzare il tridimensionale anche per questi due prossimi progetti. Ma come Steven Spielberg, Scorsese ha anche aggiunto che occorre fare un uso selettivo di questa tecnica, rilasciando la seguente dichiarazione:

“Sono d’accordo con Steven. Sono sempre stato interessato al 3D, e pensavo che avesse senso per Hugo. Generalmente, ad un’evoluzione della tecnologia corrisponde un senso di eccitazione. La stessa cosa è accaduta con l’introduzione del Technicolor, del Cinemascope e del Dolby. E poi tutti ricordano che è solo un mezzo, non un fine. Il vero 3D è bellissimo, ma è solo una scelta, uno strumento fra tanti, e bisogna usarlo solo se è lo strumento giusto”.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA