questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un nuovo protagonista nella fiction: SKY

05/07/2007

SKY Cinema fa fiction. Al RomaFictionFest presentati i primi due progetti che segnano il debutto di SKY Cinema nella produzione di fiction: Quo vadis Baby? e Romanzo Criminale. I registi dei due film, Salvatores e Placido, ricoprono il ruolo di direttori artistici.

L'anno definito il terzo polo. Nella produzione della fiction entra un nuovo protagonista ed è SKY Cinema. E quale migliore palcoscenico che il riuscito e ottimo RomaFictionFest per annunciare le prime due produzioni, tratte da due libri e da due film di successo: Quo vadis Baby? tratto dal libro di Grazia Verasani per la regia di Gabriele Salvatores e Romanzo Criminale tratto dal libro di Giancarlo De Cataldo per la regia di Michele Placido. La prima andrà in onda nella primavera del 2008, 6 puntate da 90' l'una, stessa protagonista ovvero Angela Baraldi, alla regia Guido Chiesa. Romanzo Criminale lo stanno scrivendo, saranno 12 episodi da 50' l'uno, il cast sarà al 90% diverso da quello del film e ancora non è stato annunciato il regista. La fiction tratta da Romanzo Criminale andrà in onda nell'autunno del 2008 su SKY Cinema 1, lo stesso canale di Quo vadis Baby?. Il premio Oscar Gabriele Salvatores e Michele Placido avranno il ruolo di direttori artistici delle rispettive fiction. Quo vadis Baby? è prodotto da SKY insieme alla Colorado Film di Maurizio Totti mentre Romanzo Criminale da SKY insieme a Cattleya di Riccardo Tozzi. Tutti presenti i protagonisti alla conferenza stampa ci hanno delucidato su queste due attese e, decisamente, intriganti operazioni. Nils Hartmann, direttore SKY Cinema e Fiction: "Un anno fa quando abbiamo deciso di passare alla produzione di fiction ammetto che, personalmente, avevo tanti dubbi e remore. Perché gli americani sono fortissimi in questo campo e anche gli altri due italiani in campo sono dei colossi. Però abbiamo deciso di andare avanti e di puntare su tre punti fermi: originalità, qualità e coraggio. E devo dire che per i primi due progetti abbiamo avuto un'intesa eccellente con i nostri partner, ovvero, la Colorado Film e Cattleya. A chi ci chiede perché due miniserie da due film, rispondo che forse come SKY Cinema è normale che la genesi sia questa, ma che abbiamo altri progetti in corso completamente sganciati dal cinema".

Scritto da ADMIN
VOTO
 

LA PROSSIMA SETTIMANA