questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un nuovo eroe americano per Clint

Attualità, Personaggi

04/06/2015

Dopo i 543 milioni di dollari incassati da American Sniper, il biopic sul cecchino americano diventato un simbolo della guerra in Iraq, l’ottantaquattrenne Clint Eastwood ha scelto per il suo prossimo film un altro eroe americano, questa volta civile, non militare, il comandante Chesley “Sully” Sullenberger, diventato un eroe dopo essere riuscito ad atterrare con il suo jet di linea in avaria sul fiume Hudson, salvando la vita di tutti i passeggeri. Le immagini dell’ atterraggio d’emergenza del volo US Airways 1549 sul fiume Hudson il 15 gennaio 2009 e del salvataggio di tutti i 155 passeggeri sono rimbalzate sui media di tutto il mondo, sotto al titolo ‘Miracle on the Hudson’. 

A dare l’annuncio Greg Silverman, Responsabile della Produzione Mondiale della Warner Bros.  Eastwood dirigerà il film, ancora senza titolo, su una sceneggiatura di Todd Komarnicki, ispirato al libro Highest Duty: My Search for What Really Matters, di Sullenberger e Jeffrey Zaslow.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA