questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un’altra vita: Francis Ford Coppola a Cannes

14/05/2009

Tetro di Francis Ford Coppola ha inaugurato la Quinzaine des Relisateurs e, a differenza, di Un'altra giovinezza (Youth without Youth) presentato due anni fa, al Festival di Roma e' un film importante, denso, commovente in cui il grande cineasta americano sembra ritrovare il suo genio e la sua grande ispirazione per storie, in un certo senso, estreme e, addirittura, inconfondibili per la loro originalita'. Al centro della trama ci sono due fratelli, incontratisi di nuovo in Argentina dopo anni di separazione. Benjamin, non ancora diciottenne, e' scappato dalla scuola militare dove il padre lo aveva spedito e, trovandosi, forse, non del tutto per caso a Buenos Aires, va alla ricerca del fratello maggiore che aveva lasciato New York alcuni anni prima. Angelo che, adesso, si fa chiamare Tetro ha eretto intorno a se' un muro di silenzio e di rispetto. Non vuole parlare del proprio passato, mentre Benjamin vuole sapere tutto del proprio genitore, uno dei piu' famosi direttori d'orchestra del mondo con cui nessuno dei due fratelli riesce piu' a comunicare. Tetro ha scritto qualcosa: appunti codificati nascosti in una valigia abbandonata su un armadio dell'appartamento della capitale argentina dove vive con la sua compagna, una psicologa che si e' innamorata perdutamente di lui durante il loro incontro in un ospedale psichiatrico.

 

 

Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA