questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Un’altra notte magica: Questa notte e’ancora nostra

15/09/2008
“La nostra idea era quella di realizzare una commedia sul tipo de Il mio grosso grasso matrimonio greco ambientata nella comunità italo – cinese.” Così la produttrice Federica Lucisano racconta la genesi di Questa notte è ancora nostra diretto da Luca Miniero e Paolo Genovese, interpretato da Nicolas Vaporidis, dallo sceneggiatore Massimiliano Bruno e dall’esordiente ‘sardo – nipponica’ Valentina Izumì. “La coproduzione del film con la Walt Disney Pictures è stata foriera di uno scambio dialettico molto interessante in cui abbiamo definito insieme ogni elemento del film.” continua la proprietaria della produzione IIF cui fa eco il Direttore Generale della Major americana Paul Zonderland: “Il film uscirà in 450 copie o anche più se troveremo le sale. Siamo interessati a produrre sempre più sul mercato italiano e fare sposare l’immagine dell’Italia e il suo ‘brand’ con il marchio Disney.”
Storia di due becchini con il sogno di fare le rockstar, Questa notte è ancora nostra ha come protagonista principale Nicolas Vaporidis cui non sfugge una certa somiglianza con i Blues Brothers “Ci abbiamo pensato, certo, ma era più un riferimento visivo che altro. La musica c’è, ma non è quella. Il nostro è un film più corale. Fuori dal set sia io che Massimiliano Bruno giocavamo un po’ ad imitare John Beloushi e Dan Ayrkoyd. Nel backstage del Dvd siamo entrambi più ‘Blue Brothers’ rispetto al film.” Massimiliano Bruno continua: “L’abbigliamento e la lunghezza della macchina ricordano un po’ quel film, ma il paragone è troppo ‘alto’ e non siamo così tracotanti da avvicinarci troppo a loro.” Figlia di padre sardo e madre giapponese l’affascinante Valentina Izumì racconta: “La produzione aveva avuto difficoltà a trovare una ragazza cinese che rispecchiasse aspetto asiatico, talento per la recitazione e accento romano. Così si sono rivolti a me che ho fatto, in compenso, una lunga esperienza teatrale. E’ stata un’esperienza molto divertente che spero di potere ripetere. Divertendoci e ridendo abbiamo trovato il giusto mood per la nostra commedia.”
Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA