questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Tutti i Vincitori del Bari Film Festival 2013, trionfo di Bella Addormentata!

Attualità, Eventi, Personaggi

23/03/2013

Si è chiuso oggi, 23 marzo, il Bif&st 2013, che si è tenuto dal 16 al 23 marzo con un clamoroso successo di pubblico e di attori, registi, e addetti ai lavori dell’industria cinematografica che hanno aderito alla manifestazione.

Vi lasciamo all’elenco di tutti i Premiati di questa Manifestazione che ha ottenuto grandissimi risultati di visibilità, importanza per film e progetti presentati. La Giuria Internazionale era presieduta dal grandissimo critico cinematografico, studioso, scrittore, ed uno dei massimi esperti del cinema di Stanley Kubrick e non solo... Monsieur Bif&st 2013, a Bellocchio il premio per la miglior regia
Michel Ciment.



Marco Bellocchio con il suo interessantissimo film, passato in concorso all'ultimo Festival di Venezia, Bella addormentata, è il trionfatore di questa quarta edizione!

Ieri, 22 marzo, è stato anche il giorno di Dante Ferretti, che ha ricevuto il Premio Fellini per l'eccellenza cinematografica, prima dell'Anteprima internazionale del film The place beyond the pines (Come un tuono) di Derek Cianfrance con Ryan Gosling. Stasera, 23 marzo, al Teatro Petruzzelli la cerimonia di chiusura della manifestazione, che vedrà la presenza di Laura Morante e una performance dell'attrice Lina Sastri.

Ricordiamo che il Bari Film Festival è diretto da Felice Laudadio e il suo Presidente è Ettore Scola!

I PREMI!

Premio Franco Cristaldi per il miglior produttore:
Domenico Procacci per Diaz di Daniele Vicari

Premio Mario Monicelli per il regista del miglior film:
Marco Bellocchio per il suo film Bella addormentata

Premio Tonino Guerra per la migliore sceneggiatura:
Salvatore Mereu per il suo film Bellas mariposas

Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista:
Sara Podda e Maya Mulas per Bellas mariposas di Salvatore Mereu

Premio Vittorio Gassman per il miglior attore protagonista:
Roberto Herlitzka per Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni

Premio Ennio Morricone per il miglior compositore delle musiche:
Carlo Crivelli per Bella addormentata di Marco Bellocchio

Premio Giuseppe Rotunno per il miglior direttore della fotografia:
Massimo Faletti per Bellas mariposas di Salvatore Mereu

Premio Dante Ferretti per il miglior scenografo:
Maurizio Sabatini per La migliore offerta di Giuseppe Tornatore

Premio Roberto Perpignani per il miglior montatore:
Francesca Calvelli per Bella addormentata di Marco Bellocchio

Premio Piero Tosi per il miglior costumista:
Francesca Livia Sartori per Romanzo di una strage di Marco Tullio Giordana

Premio Internazionale al miglior regista:
Srdan Golubovic per il suo film Krugovi (Circles)

Premio Internazionale al miglior attore:
Vesa-Matti Lori per Road north di Mika Kaurismaki

Premio Internazionale per la migliore attrice:
Bernadette Lafont per Paulette di Jerome Enrico

Premio Francesco Laudadio per la migliore opera prima e seconda:
Razzabastarda di Alessandro Gassman

Menzione speciale a Nina di Elisa Fuksas

Premio Vittorio De Seta per il miglior film documentario:
The bosnian identity di Matteo Bastianelli

Menzione speciale a Lo stato della follia di Francesco Cordio

Premio Michelangelo Antonioni per il miglior cortometraggio:
Genesi di Donatella Altieri

Menzione speciale a Rumore bianco di Alessandro Porzio

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA