questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Tutti i film

Attualità

28/08/2006
Falling
(Fallen, Austria, 2006)
Regia di Barbara Albert con Nina Proll, Birgit Minichmayr, Ursula Strauss
88', Lady Film, drammatico
Uscita nelle sale: 8 settembre

Un 'Grande Freddo' in salsa femminista? Cinque amiche trentenni si ritrovano al funerale di un loro professore. La riunione diviene inevitabilmente un'occasione di confronto, tra passato e presente, e di riscoperta di legami e di antichi rancori. Tra compassione e piccole e grandi perfidie, un ritratto non rassegnato di cinque donne cui la vita adulta ha cancellato i sogni. Diretto dalla giovane sceneggiatrice austriaca Barbara Albert.

La stella che non c'è
(Italia/Singapore, 2006)
Regia di Gianni Amelio con Sergio Castellitto, Tai Ling
103', 01 Distribution, drammatico
Uscita nelle sale: 8 settembre

La stella che non c'è è ispirato al romanzo di Ermanno Rea "La dismissione". Il romanzo di Rea ricostruisce l'ultimo atto dell'Ilva di Bagnoli, la grande acciaieria di Napoli smantellata nel corso degli anni '90 dopo quasi un secolo di vita. La sua lenta agonia è raccontata dal punto di vista di Vincenzo Buonocore (Castellitto), un ex operaio diventato tecnico delle colate continue, chiamato a sovrintendere allo smontaggio dell'impianto destinato ad essere trasferito in Cina. Amelio, nella sceneggiatura scritta con Umberto Contarello, immagina un possibile esito di quella vicenda, dunque una sorta di seguito ideale, nel tentativo dichiarato di "raccontare la perdita del lavoro come una perdita dell'anima".

The Fountain
(Usa, 2006)
Regia di Darren Aronofsky con Hugh Jackman, Rachel Weisz
96', 20th Century Fox, drammatico/fantascienza
Uscita nelle sale: 24 novembre

Il regista di Requiem for a Dream torna con un film che mescola fantascienza, mitologia maya e versi della Genesi per parlare di un sentimento estremamente umano: il desiderio di eternità. Tom Verde (Jackman) è un uomo che cerca la leggendaria Fonte della Giovinezza e l'Albero della Vita attraverso mille anni di storia. Il suo scopo è salvare la moglie Lizzy (Rachel Weisz) gravemente malata. Il film è molto atteso e in America la graphic novel che Aronofsky ha tratto dal film è un oggetto di culto.

Hollywoodland
(Usa, 2006)
Regia di Allen Coulter con Adrien Brody, Ben Affleck, Diane Lane, Bob Hoskins
126', Buena Vista, drammatico

Ben Affleck interpreta George Reeves, l'attore che vestì i panni di Superman in un ciclo di telefilm trasmesso con gran successo negli USA dal 1952 al 1958, e morto prematuramente in circostanze mai chiarite. Il film segue l'indagine di un detective privato (Adrien Brody) che a cavallo degli anni 50 cerca di scoprire le cause della morte dell'attore. Nel cast anche Bob Hoskins e Diane Lane, nei panni rispettivamente di un potente produttore e della moglie di quest'ultimo che ebbe con Reeves una torrida storia di sesso. Debutto nella regia cinematografica del regista tv Allen Coulter (X-Files, Six Feet Under e Sex and the City).  

Nuovomondo
(The Golden Door, Italia/Francia, 2006)
Regia di Emanuele Crialese con Charlotte Gainsbourg,
Vincenzo Amato, Francesco Casisa
120', 01 Distribution, drammatico  
Uscita nelle sale: 22 settembre

La porta d'oro del titolo è Ellis Island, isola "anticamera" di New York su cui venivano "parcheggiati" i milioni di emigranti all'inizio del '900, in attesa di essere accettati. La carriera stessa di Crialese è stata finora sempre sospesa dentro e fuori la propria terra natale. Il lungometraggio d'esordio Once We Were Strangers (1997), ha concorso al Sundance Festival; il successivo Respiro (2002) girato a Lampedusa, ha vinto la Semain de la critique al Festival di Cannes.

I figli degli uomini
(Children of Men, Gran Bretagna/Usa, 2006)
Regia di Alfonso Cuaròn con Clive Owen, Julianne Moore, Michael Caine
114', Uip, fanta-thriller
Uscita nelle sale: 17 novembre

Siamo nel 2027, l'umanità sembra arrivata alla fine del suo percorso. Incapace di riprodursi e incapace di fronteggiare la violenza ed il caos che regna dovunque. I vecchi sono incoraggiati a suicidarsi, i criminali esiliati e abbandonati, gli immigrati soggetti a una sorta di schiavitù. Ad un agente del governo (Owen) viene affidata una missione segreta quanto vitale, una donna (Moore) miracolosamente incinta (è la prima da vent'anni) deve essere trasportata in un luogo segreto, per garantire la nascita del bambino che potrebbe ridare una speranza all'umanità.
Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

  • Tutti i film

    Film di apertura Infamous (Usa, 2006) Regia di Douglas McGrath con...

  • Tutti i film

    Pasolini prossimo nostro (Italia/Francia, 2006) Regia di Giuseppe...

  • Tutti i film

    Quelques jours en septembre (Francia/Italia, 2006) Regia di Santiago...

LA PROSSIMA SETTIMANA