questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Trailer ‘Disney style’ per Looper!

Attualità, Trailer

04/10/2012

Davvero curiosa ed interessante la campagna promozionale di questo Looper, pellicola diretta da Rian Johnson che verrà distribuita dalla Disney.

E proprio alla casa di Topolino si ispira questo trailer arrivato oggi online. Si parla molto di questa pellicola, sia per il tema futuristico che tanto ricorda Minority report, sia per il suo camaleontico protagonista, Joseph Gordon Levitt, che si è sottoposto a lunghe sessioni di trucco per essere il più somigliante possibile a Bruce Willis.

Il suo personaggio è infatti la versione giovane del collega, e i due si ritroveranno l'uno contro l'altro quando Levitt, killer professionista, viene assoldato nientemeno che per uccidere il se stesso del futuro.

Looper mixa sci-fi, il tema del viaggio nel tempo, i gangster movie e alcune questioni fondamentali circa l'identità umana. Nel film, l'umanità ha scoperto un modo per eliminare i criminali e non solo, mandandoli indietro nel tempo dove alcuni uomino prescelti come Joe, li aspettano per eliminarli. Ed è così che il vecchio Joe (Bruce Willis), viene inviato indietro nel tempo in cui è costretto a confrontarsi con il suo se stesso più giovane, che esita prima di ucciderlo e poi cerca di trovare una soluzione.

" E' iniziato tutto dall'idea di un uomo seduto davanti alla sua versione adulta. Come reagiresti ad una cosa del genere? - spiega Johnson - questa è una delle cose che lo sci-fi permette di fare. Ti permette, attraverso questo tipo di premessa,di arrivare a qualcosa di molto umano. Johnson ha scritto il ruolo di Joe per Levitt così quando Willis ha accettato la parte, per Levittè stato fondamentale trascorrere più di due ore al giorno al trucco per somigliargli, ma anche studiare Willis, guardando i suoi film e ascoltando la cadenza della sua voce.

Nell'attesa di vedere il film nelle sale, ecco il nuovo trailer!

http://youtu.be/lkJu5VX972M

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA