questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Tra Battleship e Titanic in Italia stravincono le storie di mare

Attualità, Box Office, Trade

16/04/2012

Incassi in salita, complici il maltempo e lo stop del campionato di calcio, ma grazie soprattutto ai titoli in programmazione che in generale hanno dato ottimi risultati. A cominciare dall'atteso esordio europeo del blockbuster Battleship, che è uscito venerdì in molti territori, ma non negli Usa dove uscirà il mese prossimo. Il kolossal diretto da Peter Berg ha incassato in Italia 2.1milioni di euro, con un’eccellente media di 5mila euro per sala, e 58 milioni di dollari nei 25 territori dove è uscito. Con un risultato complessivo quindi estremamente positivo. Ad un soffio da Battleship, e con una media per sala addirittura superiore: 5700 euro) anche Titanic supera i 2 milioni di euro di incasso totalizzando 6,2 milioni di euro in dieci giorni. Nella giornata di ieri inoltre, che coincideva con il centenario dell'affondamento del transatlantico, Titanic ha registrato un ennesimo record superando i 2 miliardi di dollari complessivi (inclusi ovviamente gli incassi derivati dalla prima uscita del 1998).

In terza posizione  Biancaneve che porta a casa 1.2 milioni di euro superando i 4 milioni di euro complessivi. E quarta posizione per il fenomeno Quasi Amici, che dopo otto settimane non accenna non solo ad estinguersi ma nemmeno a calare (ha perso solo un 8% di spettatori rispetto al week end pasquale). La pellicola francese incassa altri 752mila euro superando i 13 milioni complessivi.

Quinta e sesta posizione in quasi parità, con Diaz di Daniele Vicari che precede di poche centinaia di euro Bel Ami con Robert Pattinson, e più precisamente Diaz con 664.414 euro e Bel Ami con 664.115 euro. Entrambe le pellicole hanno registrato anche una pressoché identica media per sala di circa 2700 euro. Settima posizione per il cartone Pirati! Briganti da strapazzo con 610mila euro e 2 milioni in totale, seguito da La Furia dei Titani con 477mila e 3.9 milioni complessivi. Nona posizione con 460mila euro per l’action Act of Valor mentre Buona Giornata dei Vanzina chiude con 377mila (2.8 milioni il totale). Tra gli altri esordienti del week end  Ciliegine di Laura Morante è tredicesimo con 176mila euro (ed un 'eccellente media di 3700 euro per sala) mentre Poker Generation è 19esimo con 68mila euro.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA