questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Tom Cruise: non piace Innocenti bugie alla critica Usa

Attualità

23/06/2010

La critica Usa ha visto l’ultimo film action Knight and day con Tom Cruise e Cameron Diaz per la regia di James Mangold ed è rimasta piuttosto tiepida. Così è ricominciato il ritornello del capire se la stella di Cruise sia di nuovo in declino, come è avvenuto dopo il bellissimo Operazione Valchiria che, però, non ha sfondato al botteghino. Innocenti bugie questo il titolo italiano del film, uscirà in Italia il 24 settembre per la 20th Century Fox e venerdì 25 giugno negli Usa. Strano che per un film di azione in cui il divo si esibisce in corse e acrobazie accanto alla bionda Cameron le recensioni siano ‘avvilenti’ come riporta oggi buona parte della stampa. In Knight and day Cruise è l’agente segreto Roy Miller che, inseguito da ex colleghi corrotti, finisce per trascinare una donna incontrata per caso in un incidente aereo in una traversata mozzafiato attraverso il mondo. Gli ingredienti buoni per un campione di incassi ci sono tutti ma in molti tremano davanti ad un kolossal costato 117 milioni di dollari che debutterà in oltre tremila sale americane.

Roger Ebert, uno dei migliori e più attendibili critici americani, che lavora per il Chicago Sun-Times, ha scritto: “Il film è decisamente di intrattenimento ma non è fatto abbastanza bene. Penso che per il pubblico estivo che va spesso al cinema Knight and day risulterà piuttosto scontato e retorico, visivamente frammentato e di scarso interesse. E’ ancora possibile realizzare una storia che potrebbe essere affascinante ma alla quale manca il mordente? Quante pistole servono in una commedia romantica? Con due attori così carismatici come Cruise e la Diaz e un regista come Mangold francamente ci si aspettava molto di più”. Anche Michael Phillips del Chicago Tribune osserva: “C’è talmente tanta azione in questo film che in alcuni momenti diventa ridicola. La si usa come una iperbole e non può mancare nello spettatore un sorriso di compiacimento. Knight and day  non è sufficientemente interessante nemmeno per quel pubblico che vuole solo vedere un action senza pensare troppo al plot perché è prevedibile, senza sorprese e paradossale”. Solo Christy Lemire, dell’Associated Press Film Critic lo salva affermando: “E’ un film fresco con due grandi star. Cruise ha sempre il suo innegabile carisma e sa recitare alla grande, mi pare che il film e soprattutto lui meritino di più di quello che è stato detto”.

Da parte sua l’ottimo Tom, dalla pagine di Repubblica, conferma: “Io non posso preoccuparmi troppo di come andrà. Come sempre faccio del mio meglio, cercando di fare il migliore film possibile, posso solo sperare che il pubblico risponda. Ma è sempre una scommessa. E’ chiaro che a mio avviso Knight and day è un perfetto mix di azione, commedia e con una storia d’amore. Non capisco molto bene quando la stampa scrive è tornato Tom Cruise ma il film non è un granché. Io ho sempre lavorato, non ho mai smesso. Già da un po’ sto lavorando a Mission Impossible IV con J. J. Abrams e un nuovo regista che viene dalla Pixar che è Brad Bird. Io ce la metto sempre tutta, ho sempre fatto così fin dall’inizio della mia carriera e, chiaramente, con il tempo sono migliorato. Se lavoro con un nuovo regista mi guardo tutti i suoi film prima di iniziare le riprese. Insomma, sono uno che si prepara”.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA