questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Tinker, Tailor, Soldier, Spy spopola al box office inglese!

Attualità

28/09/2011

Mentre arriva nelle sale da venerdì 30 settembre, Blood Story, il remake che Matt Reeves (amico e collega di J.J. Abrams, nonché regista di Cloverfield) ha realizzato del magnifico Lasciami entrare, del 2008, di Tomas Alfredson, il secondo film del regista svedese sta svaligiando i botteghini in Gran Bretagna.

Parliamo del bellissimo Tinker, Taylor, Soldier, Spy che abbiamo visto al Festival di Venezia dove è passato in concorso e che uscirà in Italia, il 20 gennaio 2012 con il titolo: La Talpa. Il film è tratto dall’omonimo bestseller di John le Carré.

6,9 milioni di sterline di incasso dalla data di uscita, ovvero il 16 settembre e, tenendo conto che nelle sale inglesi se la deve vedere con una notevole concorrenza ovvero: Crazy, Stupid, Love., Warrior e Drive. Un successo che potrebbe portare il film a guadagnare una pioggia di nomination ai BAFTA, oltre a diventare un serio concorrente agli Oscar. Il film, come abbiamo detto ha la regia di Tomas Alfredson e un cast all british da brividi: Gary Oldman, il Premio Oscar Colin Firth, Tom Hardy, Sir John Hurt, Toby Jones, Mark Strong, Benedict Cumberbatch, Ciarán Hinds, David Dencik, Kathy Burke...

Tutto ciò ha convinto StudioCanal, il maggiore produttore di La talpa, a pensare a uno, se non a due, sequel del film. La pellicola infatti è tratta dall'omonimo primo romanzo di quella che John le Carré ha intitolato La trilogia di Karla (gli altri libri della serie sono L'onorevole scolaro e Tutti gli uomini di Smiley).

Lo afferma Jason Solomons sul Guardian, che ha parlato in proposito sia con Gary Oldman che con StudioCanal. L'attore ha dichiarato: “Ho amato molto interpretare George Smiley, tanto che potrei benissimo tornare a vestire i suoi panni nei film tratti dagli altri due romanzi, Tutto dipende naturalmente da come andrà la pellicola anche nel resto del mondo. Ma ad una sola condizione. Che sia Tomas Alfredson a dirigerlo”.

Una fonte interna a StudioCanal ha infatti riferito che La talpa potrebbe essere l'inizio del loro primo franchise, e che l'annuncio ufficiale dovrebbe arrivare entro fine settimana.

Intanto, Oli Lyttelton di The Playlist ha raccolto dalla web chat di Empire una dichiarazione ulteriore di Oldman che prospettava la possibilità che gli altri due libri della trilogia di le Carré potrebbero venire compressi in un unico sequel. Questa decisione potrebbe venire presa perché nel romanzo L'onorevole scolaro Smiley gioca un ruolo secondario rispetto al personaggio di Westerby.

Sicuramente il fatto che il ruolo di George Smiley sia stato già impersonato nel 1979 in una mitica miniserie televisiva per la BBC, diretta da John Irvin ed interpretata da un attore del calibro di Alec Guinness, ha portato bene ad Oldman e a tutta la splendida saga.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA