questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Thor 2, Natalie Portman difende Patty Jenkins

Attualità, Personaggi

15/12/2011

Ancora bufera sulla pre-produzione di Thor 2, sequel del cinecomic Marvel dedicato al Dio di Asgard. Dopo il rifiuto di Kenneth Branagh di proseguire in cabina diregia, la Marvel aveva optato infatti per Patty Jnekins, prima donna a dirigere un film sui supereroi. A distanza di qualche settimana dall'annuncio la produzione ha però fatto retromarci, annunciando che la Jenkins non è più coinvolta nel progetto, lasciando comunque intendere che si era trattata di una decisione amichevole.

Secondo indiscrezioni provenienti dalla stampa d'oltreoceano sembra però che le cose non stiano esattamente così: una versione afferma infatti che dietro la decisione della Marvel ci sia un'indecisione della Jenkins sulla direzione in cui pilotare la pellicola, e la paura di non avere dunque il film pronto per il 2013. Un'altra versione sostiene invece il contrario, ovvero che la regista avesse invece idee molto chiare sul progetto, ma probabilmente non in linea con quelle della produzione, lasciatasi convincere in prima battuta ad assumere la Jenkins, dall'entusiasmo di Natalie Portman.

L'attrice che in Thor interpreta la scienziata Jane Foster, aveva caldeggiato la scelta della Jenkins e pare adesso furiosa in seguito a questo repentino cambio di direzione. Sempre secondo la stampa d'oltreoceano l'attrice benché legata dal blindato contratto multifilm che la lega ai cinecomic, starebbe addirittura pensando di non prendere parte al sequel, al punto da spingere la Marvel a coinvolgerla direttamente nella scelta del nuovo regista. In molti però malignano sul comportamento dell'attrice: benché la Portman da poco diventata mamma avesse tempo fa espresso il desiderio di lasciare per il momento la recitazione, c'è chi pensa che questo atteggiamento sia in realtà una scusa. L'attrice si era infatti legata al progetto Thor molto prima del premio Oscar per Il cigno nero e secondo i soliti bene informati questa sarebbe una scusa per 'abbandonare la nave' e dedicarsi a ben altro.

Nelle prossime settimane comunque dovrebbe essere annunciato il nuovo regista. Non ci resta che aspettare!

 

Scritto da Manuela Blonna
Tag: non vi sono tags per questo articolo
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA