questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

This must be the Place, a Cannes 2011 arriva Sorrentino

Attualità

20/05/2011

Cheyenne è una rock star ormai fuori dallo showbusiness: la sua vita è ormai monotona, scandita solo dal tempo che trascorre con la moglie. Almeno fino a quando decide di partire alla ricerca di Alois Lange, ex criminale nazista che si nasconde negli Stati Uniti: l'uomo che perseguì suo padre, quando era prigioniero nel campo di concentramento di Auschwitz. Decide di intraprendere un viaggio che cambierà la sua vita e dovrà decidere se sta cercando la redenzione o la vendetta. Viene presentato oggi durante il Festival di Cannes 2011 (alle 8.30 per la stampa ed in seguito alle 14.30 e alle 19.30 presso il Grand Théâtre Lumière) dove è in concorso, This Must be the place, primo film in lingua inglese diretto dal nostro Paolo Sorrentino.

Un bel colpo per il regista, che si aggiudica la collaborazione di un attore da premio Oscar del calibro di Sean Penn. Per lavorare con il regista Penn ha addirittura interrotto l'anno sabbatico che aveva deciso di prendersi dopo il successo di Milk. La sceneggiatura è stata scritta a quattro mani da Sorrentino ed Umberto Contarello. Prodotto dalla Medusa Film, Indigo Film, Lucky Red, ARP Sélection ed Element Pictures, This must be the place ha avuto un budget di 28 milioni di dollari: il titolo prende ispirazione dalla canzone omonima dei Talking Heads. Le riprese si sono svolte tra Dublino, New Mexico e New York.  Nel cast anche Frances McDormand e Judd Hirsch La stampa specializzata ovviamente ha già iniziato a fare speculazioni su di un eventuale Prix d’interprétation masculine assegnato a Penn e chissà, potrebbe addrittura approdare agli Oscar 2012.

In Italia verà distribuito il 14 Ottobre. In attesa di scoprire come verrà accolto a Cannes, vi riproponiamo la prima clip ufficiale!

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA