questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

The Eagle: Channing Tatum è il centurione Marco Aquila

Attualità, Personaggi

14/09/2011

“Britannia, II secolo d.C. Marco Aquila è un valoroso centurione dell’Impero romano. Intelligente, coraggioso, estremamente riflessivo, vive da anni con un terribile peso sul cuore e sull’onore: parecchi anni prima suo padre Flavio è infatti scomparso in Caledonia insieme alla Nona Legione romana: con lui i suoi cinquemila uomini e l’aquila d’oro simbolo della sua armata. Furioso, l’imperatore Adriano aveva ordinato la costruzione di un muro per isolare quel territorio: il vallo di Adriano, confine settentrionale dell’impero oltre il quale nessuno osa più spingersi. Al suo primo incarico come comandante, Marco paga coraggio e generosità con delle gravi ferite ad una gamba durante uno scontro, ferite che lo costringono al letto per settimane e portano i suoi superiori a congedarlo con onore. Ospite a casa dello zio, il ragazzo assistendo ad un combattimento tra Gladiatori, salva spontaneamente la vita di Esca, giovane britanno che pur disprezzando Roma e tutto ciò che rappresenta per il suo popolo, giura comunque di servire come schiavo il suo salvatore. Venuto a sapere dell’avvistamento dell’aquila d’oro oltre il vallo di Adriano, Marco nonostante le proteste dello zio decide di partire alla sua ricerca: se non può più combattere almeno riabiliterà il buon nome della sua famiglia e scoprirà cosa è realmente accaduto a suo padre. Decide di portare Esca con sé, l’unico che conosce a fondo il territorio, pur sapendo del rancore che il ragazzo cova nei confronti del suo popolo…”

Arriva nelle nostre sale Venerdì The Eagle, nuova fatica registica di Kevin MacDonald, che certamente ricorderete per il pluripremiato L’Ultimo Re di Scozia. Nella scala che va da 0 a il Gladiatore, questo peplum movie assolve bene il suo compito. MacDonald ha scelto con cura ambientazioni, colonna sonora, costumi. Progetto che il produttore Duncan Kenworthy porta avanti dagli anni ’90, The Eagle è tratto dal romanzo La legione scomparsa di Rosemary Sutcliffe . La storia ambientata al tempo dell’Impero romano, argomento che è ormai evidente esercita un certo fascino sugli americani, è comunque un pretesto per un altro tema, quello del rapporto e poi dell’amicizia tra due uomini profondamente diversi, per stile di vita, valori, credo religioso, un incontro tra due culture. Bisogna riconoscere al regista di aver scelto bene il suo cast. Nel rendere l’idea di quanto Marco ed Esca siano diversi, MacDonald ha convocato due attori che più agli antipodi non potrebbero essere: Marco Aquila è Channing Tatum, ex stripper, ex modello e se pur noto per blockbuster come Step up e G.I Joe, andrebbe sicuramente menzionato come ottimo interprete in Guida per riconoscere i tuoi santi, di Dito Montiel. Esca è invece Jamie Bell, aka Billy Elliott, che vedremo prossimamente nel nuovo adattamento di Jane Eyre.

MacDonald ha rivelato di averli scelti in coppia, come accade continuamente nelle commedie romantiche: “ Dovevano essere fin dall’inizio due persone tra cui ci fosse un’intesa, un’alchimia – ha sottolineato – Per me era importante che fossero due ragazzi completamente diversi, anche da un punto di vista culturale. L’idea era quella di scritturare un vero celto per il ruolo di Esca, e per l’appunto Jamie è nato nella zona da cui proviene il suo personaggio. Channing e Jamie hanno collaborato con grande entusiasmo e sono arrivati sul set già preparati, abbiamo lasciato che interpretassero buona parte delle scene pericolose”.

“ The Eagle mi ricorda film come Sentieri Selvaggi – fa eco al regista Tatum – è una storia epica ed intima insieme, due uomini che ritrovano una ragione di vita. Con Bell ho collaborato perfettamente, venendo entrambi dal mondo della danza abbiamo legato immediatamente e ci è stato più naturale cogliere tutti gli elementi di fisicità richiesti dal film. Non credo avrei potuto interpretarlo senza un’adeguata preparazione atletica”.

Ad accompagnare i due giovani protagonisti troviamo anche Donald Sutherland e l’ormai onnipresente Mark Strong (in un ruolo piccolo, ma decisivo)

Le riprese della pellicola si sono svolte a Glasgow e a Budapest (“ lo dirò sempre, se dovete girare un film andate in Ungheria”, ha commentato il regista), mentre quelle che riguardano le scene del viaggio dei protagonisti sono state ambientate a nord ovest della Scozia.

Prodotto dalla Focus Features e dalla Film4, The Eagle è distribuito dalla Bim.

Al botteghino questa settimana si scontrerà nientemeno che con Carnage, I Puffi, Crazy Stupid Love , Glee il film e Il debito. In attesa di scoprire i risultati vi riproponiamo il trailer! http://www.youtube.com/watch?v=KFZyCHRT8QU

 

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA