questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

The Amazing Spider - Man, ottimo esordio al botteghino italiano!

Attualità, Box Office

05/07/2012

Dopo l'ottimo esordio in patria, The Amazing Spider - Man convince anche al botteghino italiano.

Come sperato da Warner il reboot 3D diretto da Marc Webb uscito ieri nelle sale ha incassato 1.02 milioni di euro in 850 schermi. La media per sala è stata di circa 1200 euro con una stima di 128.000 spettatori.

Uno dei migliori risultati in assoluto di luglio, c'è da augurarsi che il film riesca a mantenere questo ritmo anche nei prossimi giorni per risollevare il mercato che nel mese di giugno era sceso ai minimi termini.

Riuscirà a superare Spiderman 3, terzo capitolo della saga di Raimi che nel 2007 distribuito in circa 900 copie, ha incassato 18.052.986 € ( quarto incasso della stagione 2006-2007, dietro a Natale a New York, Pirati dei Caraibi: La maledizione del forziere fantasma e Manuale d'amore 2 - Capitoli successivi)?.

Il reboot targato Warner torna alle origini mostrando la genesi dell’eroe, un Peter Parker adolescente alla ricerca del suo posto nel mondo. Al suo fianco una nuova partner femminile, Gwen Stacy ed un terribile villain, il dottor Curt Connors, aka Lizard!

Peter Parker è un liceale emarginato che è stato abbandonato da piccolo dai genitori e affidato alle cure dello zio Ben e della zia May. Come la maggior parte degli adolescenti, Peter cerca di capire chi è e come è diventato la persona che è adesso. Sulla sua strada incontra Gwen Stacy, che lo accompagnerà con coraggio nella ricerca della verità. Quando il ragazzo trova una misteriosa valigetta che apparteneva a suo padre, inizia una ricerca per capire il perché della scomparsa dei genitori: questo lo conduce alla Oscorp e al laboratorio del Dr.Curt Connors vecchio socio del padre. Quando, nei panni di Spider-Man, entrerà in rotta di collisione con l’alter ego di Connors, Lizard, Peter sceglie di usare i suoi poteri e diventare un eroe, anche se questo cambierà radicalmente la sua vita…

Dopo il forfait dato da Sam Raimi e ovviamente da Tobey Maguire che in tre capitoli avevano riportato in sala le vicende dell’uomo ragno, la produzione non si è persa d’animo. Con la regia affidata a Marc Webb, l’appeal del 3D ed un nuovo cast capeggiato da Andrew Garfield, il film punta ad aprire una nuova trilogia. Girato in 3D The Amazing Spider – man ci mostrerà un lato diverso del solito Peter Parker, che nel cercare la verità sulla scomparsa dei genitori finisce per trovare se stesso.

 

 

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA