questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Struzzi sgargianti e palloncini galeotti, in 3D. Anteprima di ‘Up’

15/09/2009

Tra Welles e Fellini, Eastwood e Spielberg, Burton e Miyazaki: in mezzo agli dei dell'olimpo del Leone d'oro alla carriera, da domenica 6 settembre c'è anche John Lasseter. L'uomo il cui nome, più di ogni altro, fa rima con 'Pixar'. Dal primo Toy Story, uscito nel 1995 e diretto proprio da Lasseter, in questi 14 anni la Pixar ha portato sul grande schermo dieci lungometraggi in computer grafica, la maggior parte dei quali vere e proprie pietre miliari dell'animazione contemporanea. L'ultimo di essi, Up, che nel maggio scorso ha inaugurato il Festival di Cannes, proiettato il 16 settembre a Roma in anteprima nazionale rispetto all'uscita nelle sale italiane fissata per il 15 ottobre. Alla cerimonia della Premiazione alla Carriera, Lasseter era accompagnato dai suoi registi della Pixar, Brad Bird (Gli Incredibili, Ratatouille), Andrew Stanton (Alla ricerca di Nemo, WALL-E), Lee Unkrich (Toy Story 2, Monsters & Co.) e Pete Docter, che oltre a Monsters & Co. è proprio il regista, insieme a Bob Peterson, di Up.

La storia di Up è quella di un vecchietto, Carl, amareggiato dalla vita: la moglie Ellie se ne è andata proprio quando stava per regalarle il viaggio in Sud America che entrambi avevano sempre sognato fin da bambini. L'occasione di trasformare quel sogno in realtà si presenta quando Carl è messo con le spalle al muro da una ditta di costruzioni: abbandonare la casa espropriata per andare a vivere in un ospizio, oppure lasciarsi alle spalle qualsiasi esitazione e fare rotta verso quel Sud America da sempre sospirato. Portandosi dietro l'intera casa, trasformata in mongolfiera da un immenso grappolo di palloncini, sulle orme del leggendario esploratore Charles Muntz e del suo dirigibile Spirit of Adventure. C'è solo un piccolo problema: Russell, il boy scout grassottello che vuole a tutti i costi compiere una buona azione nei confronti di Carl, al momento del decollo si trovava sulla veranda...

 


Scritto da ADMIN
Tag: up
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA