questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Steven Soderbergh: tra cinque film mi ritiro

Attualità, Personaggi

16/06/2011

Aveva già annunciato qualche settimana fa la sua decisione di ritirarsi dalla scena cinematografica, che è stata, a quanto dice adesso, male interpretata.
Non ci sarà quindi un ritiro immediato, come era stato scritto, ma il ritiro, che viene confermato, avverrà dopo aver completato la schedule. "Sto seguendo il mio piano e credo di essere stato piuttosto stupido con le mie dichiarazioni. Avrei dovuto tenere la bocca chiusa, anche se non credo ci sia nulla di strano su quanto ho detto. Quando avrò terminato la serie di progetti a cui sto lavorando, allora avrò realizzato 26 o 27 film. Sono molti, e in termini di qualità media, sono superiori a quelli di Kubrick." Evidentemente non ha problemi di autostima, anche se non c'è dubbio che abbia realizzato delle opere - leggi Sesso, bugie e videotape, Traffic e forse Erin Brockovich - che rimarranno nella storia del cinema. Comunque sono cinque i titoli, tra quelli già fatti e che devono ancora uscire, e quelli ancora da fare, che sono nell'agenda di Soderbergh.  Due già pronti: Contagion (che uscirà negli Usa ad ottobre) ed Haywire, appena preso dalla Relativity che lo ha già schedulato per gennaio 2012. Entrambi secondo i rumour sarebbero nei pensieri di Marco Muller, Direttore del Festival di Venezia. Accanto a questi, in settembre dovrebbe iniziare le riprese di Magic Mike, con Channing Tatum ed Alex Pettyfer nel ruolo di spogliarellisti uomini, seguito, in febbraio da The Man from U.N.C.L.E con il suo amico ed ex socio George Clooney come protagonista. Ed infine, l'ultimo film: Liberace, con la coppia Michael Douglas - Matt Damon.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA