questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Steven Soderbergh e l’Organizzazione U.N.C.L.E.!

Attualità

17/11/2010

E’ stata una serie tv mitica negli anni Sessanta, una spy story che narrava dell’ Organizzazione U.N.C.L.E (titolo originale: "The Man From U.N.C.L.E."). Ora vogliono farci un film e il regista Steven Soderbergh sarebbe la prima scelta a cui i produttori – la Warner Bros. - hanno pensato di affidare l'adattamento cinematografico. A quanto sostiene l’autorevole The Hollywood Reporter.

Di recente David Dobkin è stato in trattative con la produzione, ma alla fine ha deciso di non occuparsi della regia limitandosi a produrre il film insieme a John Davis e Jeff Kleeman. Scott Z. Burns, che ha collaborato con Steven Soderbergh a The Informant! e all'atteso Contagion, nuovo intrigante progetto che il regista sta per ultimare, si occuperà della sceneggiatura.

Visti i numerossissimi impegni di Soderbergh, se il regista accettarà di dirigere questa non facile e impegnativa storia, non protrà iniziare le riprese prima della fine del prossimo anno.

Tra i creatore della serie c’era Ian Fleming, il papà di James Bond, che si era impegnato a raccontare una storia di spie che seguiva le avventure di Americani e Russi membri di servizi segreti.

L'originale Organizzazione U.N.C.L.E., in onda sulla NBC tra il 1964 e il 1968, era una programma prodotto in piena Guerra Fredda e vedeva protagonisti Robert Vaughn e David McCallum nei panni di Napoleon Solo e Illya Kuryakin.

I due agenti appartenevano al United Network Command for Law Enforcement (U.N.C.L.E.), unità speciale impegnata a combattere i nemici della pace, in particolare le forze della Technological Hierarchy for the Removal of Undesirables and the Subjugation of Humanity (T.H.R.U.S.H.).

E' piuttosto probabile - secondo fonti recenti - che sarà George Clooney ad interpretare Napoleon Solo, ma si attende ufficializzazione della notizia. Anche se rimane molto credibile il coinvolgimento di Clooney in un progetto di Soderbergh vista la loro stretta amicizia e la lunga collaborazione che li ha visti insieme in questi anni.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA