questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Stephen King: Let Me In miglior horror degli ultimi 20anni

Attualità

12/10/2010

Lo ha detto durante una lunga intervista rilasciata al sito Awardsdaily.com. Uno dei maggiori scrittori viventi di genere thriller e horror, Mister Stephen King, che ha visto il remake americano di Lasciami entrare, Let Me In ed ha affermato: “Il film di Matt Reeves è un trionfo di genere. Non solo un film horror, ma il miglior horror americano degli ultimi 20 anni. Che siate adulti o ragazzini, ne sarete sopraffatti. Correte a vederlo ora e dopo mi ringrazierete”.

Dello stesso parere è anche John Ajvide Lindqvist, l’autore del romanzo di riferimento: “L’originale è un grande film svedese. Questo è un grande film americano. Ci sono alcune similitudini tra i due, ma Let Me In focalizza l’emozione in punti diversi ed è in grado di reggersi da solo. Come il film svedese anche questo è riuscito a farmi piangere, ma non negli stessi punti. Let Me In è una storia d’amore oscura e violenta, una splendida opera cinematografica e una fedele trasposizione del mio romanzo. E di questo sono grato”.

Il film, che è stato presentato al Comic-Con di San Diego quest’estate, racconta la storia di Owen, un timido dodicenne preso continuamente di mira dai suoi compagni di classe, che stringe amicizia con Abby, anche lei dodicenne, appena trasferitasi col padre nella casa accanto. La bella bambina si rivelerà essere in realtà una vampira. Il film è uscito negli Stati Uniti il primo ottobre e non ha riscosso un grande successo al box office. Mentre sarà presentato Fuori Concorso al Festival Internazionale del Film di Roma (28 ottobre – 5 novembre).

Owen è interpretato dallo splendido Kodi Smit-McPhee (che abbiamo già visto in On the Road con Viggo Mortensen), Chloe Moretz  è Abby, e nel cast figurano anche il grande Richard Jenkins nei panni del padre di Owen e Elias Koteas in quelli del poliziotto che indaga su questi delitti incomprensibili. Stephen King ha anche esortato il pubblico a ripensarci e ad andare a vedere Let Me In affermando che: “Il film ha avuto un debutto nel primo weekend spiacevole nel senso che si merita molto di più. Per favore non perdete questa opportunità. Let Me In sarà tra i dieci migliori film alla fine dell’anno e vi dispiacerà  molto averlo perso. Quindi, recuperatelo, vi assicuro che non rimpiangerete i soldi spesi”.

Scritto da Nicoletta Gemmi
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA