questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Star Trek: La guerra dei mondi

16/04/2009

Potrà sembrare un paradosso, ma il film di Star Trek realizzato da un non fan della serie come il geniale J.J. Abrams è anche il più fedele allo spirito di questa saga cinematografica iniziata cinquanta anni fa dal creatore della serie originale Gene Roddenberry. Nel suo genere, questo Star Trek è un capolavoro di eleganza e di stile, in grado di coniugare una grande fantascienza cinematografica ad una storia destinata ad un pubblico molto ampio, piena di colpi di scena, strutturati su situazioni di grande fascino sia per gli spettatori cresciuti con le avventure del Capitano Kirk & Co., sia per un pubblico cui le avventure dell'astronave Enterprise non sono mai interessate. Star Trek è, soprattutto, una grande avventura, ambientata in un universo narrativo in cui la fantascienza affronta temi molto rilevanti per l'attualità come il mantenimento di pace e ottimismo in un momento di grande confusione. I personaggi che incontriamo portano solo i nomi dei protagonisti delle serie originali. Ad affollare, non senza una serie di vicissitudini divertenti ed esilaranti, il ponte dell'Enterprise c'è solo un gruppo di ragazzi più o meno spaventati dal compito che deve affrontare e per il quale si sono a lungo preparati. I giovani che vediamo sullo schermo tra cui spiccano Chris Pine nel ruolo di Kirk e Zachary Quinto in quello di Spock, sono giovani il cui destino è avvolto dall'incertezza. Pieno di umorismo e di situazioni estremamente divertenti, Star Trek risulta estremamente spettacolare nel raccontare come un'emergenza sul pianeta Vulcano si trasformi in maniera inattesa in una catastrofe cosmica in grado di cambiare la storia dell'Universo, ma, al tempo stesso, anche di alterare per sempre la linea temporale seguita dalle cinque serie e dagli undici film che hanno preceduto questo diretto da J.J. Abrams.

 

 

Scritto da ADMIN
Tag: j j abrams
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA