questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Stallone piange la morte del figlio

Attualità

16/07/2012

A San Diego in occasione del Comic-Con, la più grande manifestazione di cinema & fumetto, per promuovere il suo ultimo film I Mercenari 2 assieme all'amico Arnold Schwarzenegger, Sly ha ricevuto la notizia della morte del figlio primogenito Sage, di 36 anni.
Attore come il padre, ma come spesso capita con i figli di personaggi così famosi cresciuti all'ombra di genitori così importanti, problematici e insicuri, Sage aveva intrapreso la carriera del padre ma decisamente in tono minore. Sage è stato trovato morto dalla cameriera nella casa di Los Angeles. La causa, sebbene non ancora certificata dai referti medici, sarebbe dovuta ad una overdose di farmaci. Disgrazia, incidente o addirittura una scelta?  Impossibile adesso stabilire la motivazione. Certo è che l'uso di farmaci, apparentemente antidepressivi, sta diventando sempre più comune, soprattutto nel mondo dello spettacolo, più esposto nei confronti delle aspettative di successo e delusioni. Sage aveva esordito a 15 anni in Rocky 5, nella parte proprio del figlio di Rocky Balboa. Certo è che il figlio di Rocky e di Rambo ricorda inevitabilmente la fine di molti dei figli dei grandi miti di Hollywood, vedi  Paul Newman,  Redford, Travolta. Una specie di nemesi, per cui gli anelli deboli pagherebbero il prezzo del successo dei genitori.
Secondo l'amico avvocato George Braunstein, la disgrazia suona in modo ancora più sinistro, poiché Sage, oltretutto: "Stava facendo piani per il matrimonio". Un grande tragico mistero.

Scritto da Piero Cinelli
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA