questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Snowpiercer porta al cinema anche la complessità della società umana

Attualità, Clip

13/02/2014

Una formidabile Tilda Swinton regala, attraverso questa clip,  un assaggio  dello spietato universo sociologico e sacrale rappresentato in questa entusiasmante pellicola.
Sadica, crudele e caratterizzata da una lucida follia, Mason, interpretata da un'impareggiabile Tilda Swinton, è l’emblema e la portavoce dei valori che regnano sullo Snowpiercer inculcati da Wilford, supremo creatore di questa “sacra locomotiva”, che costituisce l’unica ancora di salvezza per l’estinzione del genere umano in seguito alla glaciazione totale del pianeta.

Il destino dell’umanità,  congelato ormai nell’immobilismo di classe, nell’ipocrisia e nell’ingiustizia, sembra diretto verso il nulla;  l’unica cosa che conta è la sopravvivenza: ma qualcosa sta per cambiare.

In un vorticoso susseguirsi di emozioni e colpi di scena, un gruppo di coraggiosi  passeggeri dell’ultimo vagone, guidati da Curtis, Chris Evans, innescheranno una rivoluzione  per ribaltare l’ordine prestabilito, riconquistare la propria dignità e purificare con il sacrificio il male ristagnante di questo microcosmo.

Tra riflessioni sociologiche, riferimenti  biblici e azione, all’interno di una cornice fantascientifica e distopica, Snowpiercer offre soprattutto ampi spazi di riflessione sul senso della vita, sulla condizione umana e sulla società contemporanea.

Snowpiercer, imperdibile colossal coreano firmato daJoon-ho Bong, con un cast d’eccezione che unisce numerose star internazionali tra cui John Hurt, Chris Evans, Tilda Swinton, sarà finalmente anche nelle sale italiane il 27 febbraio 2014.

Scritto da Primissima
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA