questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Shia LaBeouf

Attualità

22/03/2007

Il figlio di Indiana Jones

Ha esordito facendo degli spettacolini di improvvisazione comica per i suoi vicini. Poi, piccoli ruoli in serie come X files e E.R. , lo hanno avviato verso una carriera più solida fino a quando è diventato protagonista di un serial intitolato Even Stevens andato in onda dal 1999 al 2003. E', però, nell'ultimo anno che quest'attore giovanissimo nato in California nel 1986 è diventato famoso a livello internazionale. Prima con due film indipendenti come Guida per riconoscere i tuoi Santi di Dito Montiel e Bobby di Emilio Estevez, poi, con Transformers di Michael Bay prodotto da Steven Spielberg che uscirà nelle sale di tutto il mondo il 4 luglio. Ispirato ai giocattoli in cui Robot si possono trasformare in automobili, camion e aerei, il film racconta la storia di un attacco alieno che verrà fronteggiato da un gruppo di robot chiamati Transformers che si nascondono tra di noi. Un po' Wargames – Giochi di guerra, un po' Independence Day con cui condivide anche la medesima data di uscita, il film vede Shia LaBeouf affiancato dall'affascinante Megan Fox. Altrettanto bella e fascinosa è Sarah Roemer con cui l'attore è coprotagonista di Disturbia in uscita il 22 giugno diretto da Dj Caruso. La pellicola in cui Shia è figlio nientedimeno che della Carrie Ann Moss di Matrix, è una sorta di Finestra sul cortile del ventunesimo secolo: un thriller dall'impianto molto classico in cui l'attore interpreta un ragazzo costretto a trascorrere l'estate agli arresti domiciliari dopo avere avuto un alterco con un professore a scuola. Limitato da un braccialetto elettronico legato alla sua caviglia, il ragazzo indaga sugli strani movimenti di un enigmatico vicino che si rivela per essere un serial killer. La carriera di Shia, però, è solo agli inzi: al momento di andare in stampa è lui ad essere stato indicato come il figlio di Indiana Jones (e di Cate Blanchett…) nel prossimo quarto capitolo delle avventure dell'archeologo più amato del mondo. Nel frattempo Shia ha prestato la voce anche ad uno dei pinguini del nuovo film d'animazione Sony in uscita in Italia in autunno: Surf's Up! . Un successo meritato, ma solo agli inizi per un giovane le cui caratteristiche principali sono l'ironia e una vaga somiglianza con il modo di fare sullo schermo che ha  Russell Crowe. A chi, recentemente, gli chiedeva come ci si sente ad essere una celebrità, Shia LaBeouf ha risposto candidamente: "Glielo farò sapere non appena ne diventerò una…"  

Marco Spagnoli


Scritto da ADMIN
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA