questo sito contribuisce all'audience diiVid.it
Caricamento pagina in corso...

Sherlock Holmes – gioco di ombre, ecco Moriarty!

Attualità, Personaggi

27/10/2011

Sarà la nuova terribile nemesi dell’eroe protagonista, Moriarty in Sherlock Holmes – gioco di ombre, sequel della fortunata pellicola diretta da Guy Ritchie nel 2009.

Archiviate le vicende con Lord Blackwood, alias Mark Strong, Holmes/Downey jr e Watson/Jude Law, dovranno vedersela con Jared Harris, calatosi nei panni del pericoloso villain.

Harris è stato scritturato una settimana prima dell’inizio delle riprese. Del suo personaggio l’attore afferma: “E’una sorta di Iago:non vengono mai spiegate le sue motivazioni, è una persona amorale. È andato oltre l'idea di paradiso e inferno, fa solo ciò che gli conviene fare.

C'è un nuovo genio del crimine - il Professor Moriarty che non solo ha intelligenza pari a quella di Holmes, ma la sua crudeltà, assieme a una completa mancanza di coscienza, potrebbe avvantaggiarlo nei confronti del noto detective. Quando il principe erede al trono d'Austria viene trovato morto, le prove raccolte dall'Ispettore Lestrade puntano al suicidio. Ma Sherlock Holmes deduce che il principe è stato assassinato - un omicidio che è solo un tassello di un puzzle molto più grande, progettato nientemeno che da Moriarty. Mescolando lavoro e piacere, Holmes segue gli indizi fino a un club per soli uomini dove lui e suo fratello, Mycroft Holmes organizzano l'addio al celibato del Dr. Watson. E' lì che Holmes incontra Sim, una zingara che predice il futuro, la quale sembra vedere più di quanto stia dicendo e il cui coinvolgimento inconsapevole nell'omicidio del Principe la rende il prossimo obiettivo dell'assassino. Holmes riesce a salvarla, e lei accetta di aiutarlo. L'indagine diventa ancor più pericolosa mano a mano che Holmes, Watson e Sim attraversano il continente: Inghilterra, Francia, Germania e infine Svizzera. Ma il perfido Moriarty è sempre un passo avanti a loro, e semina morte e distruzione - fa tutto parte di un piano che, se avrà successo, gli permetterà di cambiare il corso della storia”.

La pellicola sarà nelle sale italiane il 16 Dicembre.

 

Scritto da Manuela Blonna
VOTO
 

NOTIZIE CORRELATE

LA PROSSIMA SETTIMANA